Giovedì, 29 Luglio 2021
Attualità

Trattamento con anticorpi monoclonali, l'Abruzzo supera la media delle prescrizioni

È il dato che emerge dall'ultimo report nazionale dell'Aifa (Agenzia italiana del farmaco): 175 di 20 regioni hanno finora somministrato il farmaco

L'Abruzzo è oltre la media nazionale per il trattamento con anticorpi monclonali sui pazienti contagiati dal Covid. Tuttavia, in linea generale, le prescrizioni questa settimana sono scese rispetto a quella precedente. Lo riporta l'agenzia Adnkronos, citando il dato che emerge dall'ultimo report dell'Aifa (Agenzia italiana del farmaco), che evidenzia come 175 strutture di 20 regioni hanno somministrato i farmaci. Finora sono 3.740 i pazienti in tutta Italia a cui è stato somministrato il trattamento.

Di questi, 819 hanno ricevuto bamlanivimab, 2.112 l'associazione bamlanivimab + etesevimab e 809 il mix casirivimab + imdevimab. Nell'ultima settimana, dal 23 al 29 aprile, le prescrizioni sono state 869 contro le 945 della settimana precedente, con un calo dell'8%. Si è viaggiato al ritmo di circa 124 prescrizioni al giorno. A livello nazionale, gli anticorpi monoclonali sono stati prescritti all'1% dei nuovi positivi registrati nella settimana 23-29 aprile (88.289).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trattamento con anticorpi monoclonali, l'Abruzzo supera la media delle prescrizioni

IlPescara è in caricamento