Attualità

Emergenza Covid, per gli abruzzesi sotto la sufficienza la gestione della pandemia nella nostra regione

Emg/Adnkronos ha condotto un sondaggio per capire il giudizio complessivo che i cittadini hanno dato alle proprie amministrazioni regionali per quanto concerne la gestione della pandemia da Covid

Il Trentino Alto Adige è la regione che ha gestito meglio la pandemia in Italia, secondo l'opinione dei suo cittadini, mentre gli abruzzesi collocano appena sotto la sufficienza la nostra governance regionale e locale. È quanto emerge dal sondaggio condotto da Emg/Adnkronos che ha voluto capire il giudizio dei singoli cittadini rispetto alle proprie amministrazioni locali per quanto concerne la gestione dell'emergenza sanitaria con una scala di voto da 1 a 10.

Il Trentino come detto, raggiunge una media di 7.5, seguito dal Lazio a 7.19 e dal Veneto a 6.9. La media nazionale di gradimento si attesa al 5,92 mentre sopra il 6 troviamo anche Liguria (6,79), Molise (6,67), Basilicata (6,53) ed Emilia Romagna (6,09). Appena sotto la sufficienza invece si piazzano Marche (5,97), Piemonte (5,96), Sardegna (5,86), Valle D'Aosta (5,80), Campania (5,77), Toscana (5,71), Abruzzo (5,61). Più vicine al 4 che al 5, invece, Umbria (5,41), Lombardia (5,34), Friuli Venezia Giulia (5,26). Deludente invece la gestione della pandemia secondo i cittadini dell'Umbria, Umbria (5,41), Lombardia (5,34), Friuli Venezia Giulia (5,26) seguite da Sicilia (5,11), Calabria (4.29) e Puglia (4,24).

Il sondaggio ha tenuto conto dei voti espressi dalla popolazione maggiorenne per sesso, età, regione, classe d'ampiezza demografica dei comuni, fra il 12 e 14 aprile con la rilevazione telematica su panel, su un campione di 1582 casi con intervallo fiduciario positivo e negativo del 2,3%.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza Covid, per gli abruzzesi sotto la sufficienza la gestione della pandemia nella nostra regione

IlPescara è in caricamento