rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Attualità

Grazie alla raccolta di 2 quintali di tappi di plastica la Misericordia dona sedia a rotelle e deambulatore all'ospedale

La Misericordia di Pescara ha donato la sedia a rotelle al reparto di Geriatria e il deambulatore alla Stroke Unit del Santo Spirito

Grazie a circa 20 quintali di tappi in plastica raccolti per il progetto "Nonno Tappi" la Misericordia di Pescara ha donato una sedia a rotelle e un deambulatore all'ospedale di Pescara.
A consegnare i due strumenti sono stati il governatore Cristina D'Angelo, lo storico consigliere Guido Di Carlo e il suo fidato collaboratore Alfonso Di Francesco.

La sedia a rotelle è stata consegnata al reparto di "Geriatria D.H" dell'ospedale civile di Pescara rappresentato dal dottor Toloso, e il deambulatore al reparto Stroke Unit nelle mani dell'infermiera Vilena.

«Ringraziamo tutta la cittadinanza pescarese per la preziosa collaborazione nella raccolta che ci permette di donare da tanti anni presidi importanti per la degenza ospedaliera», fanno sapere dalla Misericordia, «un sentito grazie a John Alfonso Mikos e alla parrocchia San Raffaele di Montesilvano per l'impegno profuso verso il progetto».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grazie alla raccolta di 2 quintali di tappi di plastica la Misericordia dona sedia a rotelle e deambulatore all'ospedale

IlPescara è in caricamento