rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Attualità

Covid, sale a 134 l'incidenza dei contagi e al 9% l'occupazione dei posti letto dell'area non critica

I dati sono ancora sotto le soglie di allarme in Abruzzo ma in crescita rispetto alla settimana precedente

Il tasso di occupazione dei posti letto negli ospedali in Abruzzo per il Covid è al 4% per le terapie intensive e al 9% per l'area non critica, a fronte di soglie di allarme rispettivamente del 10 e del 15%.
Come riferisce Ansa Abruzzo, l'incidenza settimanale dei contagi per centomila abitanti continua a salire e arriva a 134.

Una settimana fa era a 104.

A livello provinciale, i numeri più alti continuano a essere quelli del Teramano, dove l'incidenza registra il dato più alto da oltre un anno e arriva a 217. Segue il Chietino, fino a pochi giorni fa territorio con i numeri più bassi: il territorio continua a peggiorare e l'incidenza dei contagi sale a 132. Poi ci sono l'Aquilano (96) e il Pescarese (94).

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, sale a 134 l'incidenza dei contagi e al 9% l'occupazione dei posti letto dell'area non critica

IlPescara è in caricamento