menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus: a Penne prorogata la chiusura di parchi, cimiteri e mercati rionali

A prevederlo è un'ordinanza firmata dal vicesindaco Vincenzo Ferrante

Il Comune di Penne ha deciso di prorogare la chiusura di parchi, cimiteri e la sospensione dei mercati rionali fino al prossimo 25 marzo per il Coronavirus.
A prevederlo è un'ordinanza firmata dal vicesindaco Vincenzo Ferrante.

Nello specifico l'ordinanza prevede la chiusura, fino al prossimo 25 marzo, dei due cimiteri comunali, via Antica dei Celestini e Roccafinadamo, della Villa comunale di viale San Francesco, Parco del Sole e Parco pubblico di contrada Portacaldia.

Inoltre l’accesso agli uffici comunali sarà consentito previo appuntamento, contattando (dalle ore 9:15 alle ore 12, dal lunedì al venerdì) il numero 085.821.67.260, oppure è possibile inviare una istanza alla casella di posta elettronica (prenotoappuntamento.comunepenne@gmail.com). Un operatore fisserà l’appuntamento con il responsabile dell’ufficio. Con la stessa ordinanza, inoltre, sono state sospese, sempre fino al 25 marzo, le attività del mercato ortofrutticolo, del mercato rionale che si svolge il mercoledì (piazzetta XX Settembre) e l’attività mercatale del sabato, sia del settore alimentare che non alimentare.
Inoltre, è stata disposta la sospensione dell’attività di commercio nelle aree pubbliche (ambulanti) fino al 25 marzo. Dal Comune ricordano anche che i contenitori per la raccolta dei rifiuti dovranno essere esposti in adiacenza alle strade pubbliche entro le ore 20:30.

Resta attivo il Coc (Centro Operativo Comunale), in servizio dalle ore 8 alle ore 20, nella sede della Protezione Civile di via Guido Rossa, per l’assistenza alla popolazione. I volontari saranno a disposizione per le attività di assistenza a domicilio (come spesa ad anziani e disabili, distribuzione di farmaci e informazioni generali). Il numero di telefono è il seguente: 348-39.73.986. Non si effettua la distribuzione di mascherine, guanti e altro genere. Si raccomanda di non recarsi al Coc di via Guido Rossa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Pescarese semina il caos a "La Zanzara" di Radio 24: "Non farò il vaccino e sono pronto a difendere la mia libertà anche con le armi"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento