rotate-mobile
Attualità

Coronavirus: obbligo di mascherina per i comuni di Pescara, Montesilvano e Spoltore

Sono misure particolarmente restrittive "che più in generale - si legge in una nota del Comune di Pescara - permettono di delimitare con certezza il solco delle competenze già indicate nei decreti del Governo centrale"

Coronavirus: obbligo di mascherina per i comuni di Pescara, Montesilvano e Spoltore. È quanto prevede l'ordinanza del governatore Marsilio con cui vengono recepiti i provvedimenti adottati dalle tre amministrazioni comunali, che proprio a lui si erano rivolti per ottenerla.

Ecco cosa si legge nell'ordinanza:

"I cittadini, nei loro spostamenti, sono tenuti a rispettare il principio secondo il quale deve essere percorso il tragitto più breve per raggiungere il luogo di destinazione e sono contestualmente chiamati ad adottare tutte le misure precauzionali consentite e adeguate a proteggere sé stessi e gli altri dal contagio, utilizzando la mascherina o, in subordine, qualunque altro indumento a copertura di naso e bocca".

Sono misure particolarmente restrittive "che più in generale - si legge in una nota del Comune di Pescara - permettono di delimitare con certezza il solco delle competenze già indicate nei decreti del Governo centrale". Confermata la chiusura al pubblico dei cimiteri comunali e dei parchi, nonché di aree gioco, ville e giardini pubblici e aree verdi comunali. Sospesi ancora i mercati rionali all'aperto e tutti i mercati coperti dalle ore 14 in poi.

Persiste altresì il divieto di praticare attività motorie o sportive all'aperto e di circolare a piedi o in bici se non per ragioni lavorative, di salute e di necessità con la spesa, che comunque va fatta a una distanza non superiore a 1 km dall'abitazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: obbligo di mascherina per i comuni di Pescara, Montesilvano e Spoltore

IlPescara è in caricamento