Sabato, 16 Ottobre 2021
Attualità

Coronavirus, l'Aism: "Siamo al fianco delle persone più deboli, restate a casa"

La sezione provinciale di Pescara rimane aperta e disponibile con contatti telefonici e telematici. Per richiedere il supporto, operatori e volontari risponderanno tutti i giorni dalle 9 alle 13 e dalle 15.30 alle 19.30

Coronavirus, l'Aism: "Siamo al fianco delle persone più deboli, restate a casa". Questo l’appello dell'Associazione Italiana Sclerosi Multipla in merito all'emergenza sanitaria in corso:

"In pochissimi giorni ci siamo ritrovati tutti in un vortice di mutamenti improvvisi e repentini che hanno cambiato le priorità di tutti noi. Siamo in una situazione di emergenza sanitaria e sociale senza precedenti, ma dobbiamo fronteggiare al meglio questa prova che ci coinvolge come individui, come cittadini e come associazione. Rispettiamo il Dpcm del 10 marzo che a grande voce chiede di “rimanere più distanti oggi per riabbracciarci domani”. Per essere, anche in questo momento delicatissimo, al fianco delle persone con sclerosi multipla, la Sezione Provinciale Aism di Pescara rimane aperta e disponibile con contatti telefonici e telematici".

Rimangono dunque attivi:

  • lo sportello informativo e di orientamento dedicato prevalentemente alla segnalazione di difficoltà per accesso ai farmaci o per acquisto beni di prima necessità
  • Telefono amico
  • l’attività di supporto psicologico offerta dai 3 psicologi di sezione con modalità telefonica e telematica

Per richiedere il supporto, operatori e volontari risponderanno tutti i giorni dalle 9 alle 13 e dalle 15.30 alle 19.30:

  • chiamando lo 085.412478 oppure il 327.1252948
  • scrivendo all’indirizzo e-mail aismpescara@aism.it 
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, l'Aism: "Siamo al fianco delle persone più deboli, restate a casa"

IlPescara è in caricamento