rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Attualità

"Coltiviamoci": orti sociali a Pescara per unire giovani, anziani ed emarginati

Saraà presentato lunedì 29 ottobre il progetto "Coltiviamoci" realizzato dalla onlus "Domenico Allegrino" e dalla "Meridiani Paralleli" che prevede la realizzazione di orti sociali per giovani, anziani e senza fissa dimora

Un progetto di orti sociali, per sensibilizzare i giovani al volontariato ed allo stesso tempo metterli in comunicazione con anziani e persone senza fissa dimora. Si chiama "Coltiviamoci" il progetto che sarà presentato dall'assessore comunale e presidente dell'associazione “Domenico Allegrino” onlus di Pescara in collaborazione con "Meridiani Paralleli" onlus di Chieti  e  finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e dalla Regione Abruzzo.

L'obiettivo degli orti sociali è creare un collegamento empatico e sociale fra la generazione dei giovani, spesso lontani dal mondo del volontariato, e gli anziani, le persone sole ed i senza fissa dimora. Per questo si terranno incontri nelle scuole con i ragazzi e verranno creati gli orti sociali. Il lavoro proseguirà poi con un'attività di teatro sociale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Coltiviamoci": orti sociali a Pescara per unire giovani, anziani ed emarginati

IlPescara è in caricamento