rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Attualità

Covid-19, contagi aumentati del 26,5% nell'ultima settimana in Abruzzo

A fornire il quadro è la rilevazione settimanale della Fondazione Gimbe che ha preso in esame il periodo dall'1 al 7 dicembre

Casi di Covid-19 aumentati del 26,5 per cento in Abruzzo nella settimana dall'1 al 7 dicembre.
A scattare la fotografia relativa al contagio da Coronavirus nella nostra regione è la Fondazione Gimbe, come riferisce l'agenzia Dire. 

Restano sotto soglia di occupazione i posti letto. 

Nella settimana 1-7 dicembre si registra un risultato in peggioramento per i casi attualmente positivi al Covid-19 per 100 mila abitanti (383) e si evidenzia un aumento dei nuovi casi (26,5%) rispetto alla settimana precedente. Resta però sotto soglia di saturazione l'occupazione dei posti letto in area medica (9%) e in terapia intensiva (4%). Sul fronte vaccino la popolazione che ha completato il ciclo vaccinale è pari 77,5% (media Italia 77,3%) a cui aggiungere un ulteriore 2% (media Italia 2,8%) solo con prima dose; il tasso di copertura vaccinale con terza dose è del 50,2% (media Italia 46,8%). Questo'elenco dei nuovi casi per 100 mila abitanti dell'ultima settimana suddivisi per provincia: Teramo 216; Chieti 136; Pescara 92 e L'Aquila 91.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid-19, contagi aumentati del 26,5% nell'ultima settimana in Abruzzo

IlPescara è in caricamento