Giovedì, 28 Ottobre 2021
Attualità Spoltore

Anche Spoltore vieta i 'botti' a Capodanno

Sarà proibito far scoppiare mortaretti, petardi e altri fuochi pirotecnici sia in luoghi pubblici che privati. Previste multe da 25 a 500 euro per i trasgressori. Ecco cosa spiega il sindaco Luciano Di Lorito

Dopo Pescara, Montesilvano e Città Sant'Angelo anche il Comune di Spoltore ha deciso di vietare l'uso dei botti per il Capodanno.

Sarà dunque proibito far scoppiare mortaretti, petardi e altri fuochi pirotecnici sia in luoghi pubblici che privati. Previste multe da 25 a 500 euro per i trasgressori. Spiega il sindaco Luciano Di Lorito:

"L'abitudine di far scoppiare i 'botti' crea grave pregiudizio alla sicurezza dei cittadini per l’uso, spesso incontrollato, di tali artifizi usati senza l’adozione delle minime precauzioni atte ad evitare pericoli e danni per le persone e cose; i suddetti comportamenti, ogni anno, causano danni e/o lesioni alle persone, oltre ad effetti traumatici agli animali d'affezione. E i minorenni, per imprudenza e imperizia, risultano essere le principali vittime degli incidenti". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche Spoltore vieta i 'botti' a Capodanno

IlPescara è in caricamento