Attualità

Fa freddo, arriva l'ordinanza per l'accensione anticipata del riscaldamento

Il sindaco di Pescara, Carlo Masci, ha firmato l'ordinanza che consente di tenere accesi i termosifoni in anticipo rispetto alla canonica data dell'1 novembre

I termosifoni potranno essere accesi a Pescara a partire da oggi, martedì 12 ottobre, negli edifici pubblici e privati.
Il sindaco Carlo Masci ha infatti firmato un'ordinanza per una deroga straordinaria al periodo annuale di esercizio degli impianti di riscaldamento.

Il periodo canonico è quello compreso normalmente tra il primo novembre e il 15 aprile dell’anno successivo, per una durata massima di 12 ore al giorno.

Ma il Dpr (decreto presidente della Repubblica) 74/2013 consente infatti all’amministrazione di intervenire con propri provvedimenti in deroga, quando ve ne siano comprovate esigenze. «In questo caso», fanno sapere dal Comune, «il provvedimento è stato motivato dal brusco calo delle temperature registrato in questo ultimo periodo e dall’esigenza di adottare misure precauzionali utili a scongiurare rischi di raffreddamento, a beneficio particolare di bambini e anziani, di aumento potenziale di contagi da Covid-19 e quindi di congestionamento degli ospedali».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fa freddo, arriva l'ordinanza per l'accensione anticipata del riscaldamento

IlPescara è in caricamento