Domenica, 26 Settembre 2021
Attualità

Sono 900 mila gli abruzzesi con il green pass che da oggi diventa obbligatorio per alcune attività

Su 1.188.922 abruzzesi dai 12 anni in su, sono 834.746 coloro che hanno avuto una dose di vaccino, ai quali sommare i guariti

Sono circa 900 mila gli abruzzesi in possesso del green pass, la certificazione che a partire da oggi sarà necessaria per alcune attività, ed in particolare per accedere a ristoranti e locali con tavolo al chiuso, spettacoli, eventi e competizioni sportive, musei, istituti e luoghi di cultura, piscine, palestre, centri benessere, fiere, sagre, convegni e congressi, centri termali, parchi tematici e di divertimento, centri culturali e ricreativi e sale da gioco.

La platea complessiva di abruzzesi sopra i 12 anni è di 1.188.922 e di questi 834.746 hanno avuto almeno una dose con 743.500 che hanno ricevuto entrambe le dosi. A questi vanno sommati i circa 40 mila guariti. Ma il green pass, lo ricordiamo, può essere ottenuto anche con un tampone molecolare o rapido nelle ultime 48 ore e per chi è guarito nei sei mesi precedenti.

I gestori delle attività coinvolte dall'obbligo di green pass da oggi dovranno controllare all'ingresso tramite l'app "VerificaC19" la validità dei green pass dei propri clienti, verificandoli con i documenti d'identità. Per i trasgressori sono previste multe e chiusure, con sanzioni per il cliente e per il gestore dai 400 ai 1000 euro.

   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sono 900 mila gli abruzzesi con il green pass che da oggi diventa obbligatorio per alcune attività

IlPescara è in caricamento