Attualità

Emergenza Covid, l'Abruzzo tra le 6 regioni ad alto rischio: il monitoraggio di Iss e ministero

La bozza del report del monitoraggio settimanale Iss-ministero della Salute è relativo alla settimana dal 22 al 28 febbraio

L'Abruzzo risulta tra le 6 regioni che hanno un livello di rischio alto per quanto riguarda il contagio da Covid-19 (Coronavirus).
A evidenziarlo, come riferisce l'Adnkronos, è la bozza del del report del monitoraggio settimanale Iss (istituto superiore di sanità)-ministero della Salute relativo alla settimana dal 22 al 28 febbraio.

Insieme alla nostra le altre regioni a rischio alto sono Campania, Emilia-Romagna, Friuli Venezia-Giulia, Lombardia e Marche. 

«L'incidenza settimanale complessiva si sta rapidamente avvicinando alla soglia di 250 casi per 100.000 abitanti, che impone il massimo livello di mitigazione possibile», si legge nella bozza dell'ultimo report sull'andamento dell'epidemia, «questa soglia è già stata superata dalla Provincia Autonoma di Trento (385,02 per 100.000 abitanti), dalla Provincia Autonoma di Bolzano (376,99 per 100.000 abitanti), dall'Emilia-Romagna (342,08 per 100.000 abitanti), dalle Marche (265,16 per 100.000 abitanti) e dalla Lombardia (254,44 per 100.000 abitanti)». In base a questi dati saranno decisi i nuovi colori delle Regioni, come fa sapere l'Agenzia Dire.

«Si conferma per la quinta settimana consecutiva un peggioramento nel livello generale del rischio», prosegue il report, «sei Regioni (Abruzzo, Campania, Emilia-Romagna, Friuli Venezia-Giulia, Lombardia e Marche) hanno un livello di rischio alto secondo il Dm del 30 Aprile 2020". Dunque l'Abruzzo dovrebbe restare bicolore (arancione e rosso). 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza Covid, l'Abruzzo tra le 6 regioni ad alto rischio: il monitoraggio di Iss e ministero

IlPescara è in caricamento