Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Inaugurate nuove aree nell'ospedale Covid: pre-triage del pronto soccorso e spazi di isolamento infettivi

Presenti all'inaugurazione il presidente della giunta regionale, Marco Marsilio, e l'assessore alla Salute Nicoletta Verì, oltre ai vertici della Asl di Pescara

 

Inaugurazione stamattina, martedì 30 marzo, del pre-triage del pronto soccorso del presidio ospedaliero di Pescara, oltre alla realizzazione degli spazi di isolamento infettivi a servizio dello stesso pronto soccorso.

Il presidente della Giunta regionale, Marco Marsilio ha parlato anche dell'ipotesi zona-gialla per l'Abruzzo a partire da venerdì prossimo qualora i dati dovessero confermare la tendenza positiva. Presente anche l’assessore alla Salute Nicoletta Verì che si è soffermata sull'accordo con i farmacisti relativamente alla somministrazione dei vaccini anti Covid-19. 
«Recepiremo l'accordo nazionale con i farmacisti con i quali abbiamo anche fatto un altro accordo per continuare a fare test antigenici fondamentali per la riapertura delle scuole. Con loro, i medici di medicina generale e i sanitari a disposizione, rafforzeremo la campagna vaccinale», dice la Verì.

«In merito al potenziamento  della rete Covid», commenta Marsilio, «stiamo consegnando lavori in tutto il territorio regionale. Gran parte delle attività si sta concludendo sia nel rispetto delle tempistiche che dei costi, Sono contento di questa dimostrazione di efficienza da parte della struttura pubblica. Il che dimostra che, se e quando veniamo messi nelle condizioni di avere poteri e discipline particolari per fare presto, le opere programmate vengono realizzate scongiurando il rischio che possano diventare delle eterne incompiute». Riguardo, invece, alla richiesta delle Regioni al Governo di non cancellare la zona gialla nel Decreto, Marsilio auspica che il confronto di queste ore possa portare l’Esecutivo Draghi a modificare tale posizione: «Del resto la regione Abruzzo è alla seconda settimana consecutiva in cui mostra valori da regione gialla e sta pagando il prezzo di una decisione che, in questo particolare periodo, ha eliminato tale classificazione. A tal proposito, ritengo che se anche la prossima settimana, all’esito della prossima cabina di regia di venerdì,  l’Abruzzo registrasse, per la terza settimana consecutiva, valori da regione gialla, che giallo sia. Perché, altrimenti, la situazione si trasformerebbe in una sorta di persecuzione nei confronti di un’unica categoria: quella dei titolari di bar e ristoranti. Un atteggiamento estremamente punitivo perché, di fatto, la differenza con la zona arancione è determinata proprio dall’apertura di bar e ristoranti fino alle ore 18.00 oltre che da una maggiore mobilità all’interno dei confini regionali».

Copyright 2021 Citynews

Potrebbe Interessarti

Torna su
IlPescara è in caricamento