VIDEO | Era un vigile urbano, è stato licenziato e ora vive in un gabbiotto sulla spiaggia

L'incredibile storia di Pasquale Solari. L'uomo era sottoufficiale alla polizia municipale di Pescara: accusato di timbrare il cartellino e poi andarsene a pesca anzichè lavorare, è stato rimosso dal suo incarico e dalla fine di febbraio è costretto ad "abitare" sulla spiaggia al confine con Francavilla al Mare. Oggi dichiara:

"È da circa un anno che non percepisco una lira. Con l'inizio della stagione balneare mi dovranno mandare via da qui, presumo con la forza. Io resisto e mi aspetto che i nodi vengano al pettine".

Ecco le immagini esclusive de IlPescara.

Sullo stesso argomento

Video popolari

VIDEO | Era un vigile urbano, è stato licenziato e ora vive in un gabbiotto sulla spiaggia

IlPescara è in caricamento