rotate-mobile

VIDEO | I consiglieri del Pd accusano il centro-destra: "Maggioranza immobile"

Secondo Piero Giampietro e Giovanni Di Iacovo, l'attuale maggioranza è immobile, oltre ad essere spaccata al suo interno. "Se non sono più in grado di andare avanti, lo dicano chiaramente e si facciano da parte, perché a pagarne le conseguenze è l'intera città di Pescara"

I consiglieri comunali del Pd, Piero Giampietro e Giovanni Di Iacovo, hanno incontrato i cronisti e hanno denunciato, dal loro punto di vista, le contraddizioni dell’attuale maggioranza.
Hanno nello specifico accusato il sindaco e il suo gruppo di immobilismo, di assenza di progettualità, di portare avanti solo l’ordinaria amministrazione e anche di sporcizia e incuria in cui sta cadendo la città di Pescara.

Fino ad arrivare alla stilettata finale, cioè la richiesta di fare un passo indietro se la spaccatura della maggioranza dovesse continuare a bloccare le attività più importanti. Piero Giampietro: «Se non sono più in grado di andare avanti, lo devono dire in modo chiaro, perché qui non sono in ballo solo le poltrone ma il futuro della città. Ormai da mesi, si porta avanti solo l’ordinaria amministrazione, questo perché la maggioranza di centro-destra è totalmente spaccata».

Di Iacovo: «Non resteremo a guardare, l’opposizione deve essere sempre vigile. Pescara è una città grande e ha molteplici esigenze, invece tanti settori sono stati completamente dimenticati. Inoltre, oggi Pescara è una città sporca e questo fa davvero male».

Copyright 2021 Citynews

Sullo stesso argomento

Video popolari

VIDEO | I consiglieri del Pd accusano il centro-destra: "Maggioranza immobile"

IlPescara è in caricamento