menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Varese Pescara 1-1-: non basta la prodezza di Soddimo

Allo stadio Ossola il Pescara non riesce ancora a vincere. Buona la prova dei biancazzurri nel primo tempo, seconda frazione dominata dai padroni di casa. Super gol di Soddimo

Allo Stadio Ossola, allentato da un forte acquazzone, il Pescara di Di Francesco ha offerto una buona prova, soprattutto nel primo tempo, gestendo bene il possesso palla e ripartendo bene negli spazi con Soddimo e Sansovini.

Nella ripresa il calo fisico, soprattutto dei centrocampisti, e la voglia di non perdere del Varese, davanti al pubblico amico, ha spinto la partita verso un monologo biancorosso.

PRIMO TEMPO

Dopo un paio di spunti dei padroni di casa, che si affacciano dalle parti di Pinna prima con un tiro da fuori di capitan Buzzegoli e poi con una conclusione al volo di Cellini, il Pescara passa in vantaggio al minuto di 18: Petterini dalla corsia di sinistra lascia partire un cross mancino sul quale si avventa Soddimo che, con un stupenda girata, trafigge il portiere Zappino. Al 32' del primo tempo lo stesso Soddimo sfiora il raddoppio con un bel rasoterra dal limite dell'area. A fine primo tempo, al 46', provvidenziale uscita di Pinna su una percussione di Cellini

SECONDO TEMPO

Il secondo tempo è stato un monologo dei padroni casa, con il Pescara costretto ad abbassare il baricentro e in difficoltà soprattutto con l'ingresso in campo di Ebagua. Solo Sansovini, con una bellissima punizione, al 13' della ripresa, ha impegnato il portiere del Varese. Al 29' con un gran sinistro al volo Ebagua ha trafitto un incolpevole Pinna. Il portiere biancazzurro ha dovuto compiere una serie d'interventi prodigiosi, in particolare quelli su Carrozza ed Ebagua, per riuscire a mantenere la situazione di parità. La difesa biancazzurra però alla fine ha retto portando a casa un punto che fa più morale che classifica.

I MIGLIORI
PINNA 7: Nella ripresa autore di parate prodigiose
TOGNOZZI 7: Nel primo tempo ha dominato il centrocampo, il suo calo di condizione ha dato il via alla rimonta del Varese.
SODDIMO 7: Tanti guizzi di qualità ed un gran gol. Nella ripresa anche lui è sceso fisicamente.

I PEGGIORI
MENGONI e SEMBRONI 5.5: hanno sofferto la classe e la prestanza atletica di Neto Pereira ed Ebagua.

COMMENTI

Di Francesco "Dopo due sconfitte ho visto una bella reazione della mia squadra soprattutto nella prima ora di gioco. Potevamo portare a casa la vittoria ma devo dire che il Varese nell'ultima mezz'ora è cresciuto molto grazie ai suoi attaccanti. Il nostro è un punto meritato".

Sannino "Ottimo secondo tempo ma non butterei via il primo: il Varese stasera, anche se è stato più brillante nella ripresa, ha fatto un'ottima prestazione contro una squadra brava nelle ripartenze, capace di metterci in difficoltà".

TABELLINI
VARESE (4-4-2): Moreau (Zappino 12' p.t.); Pisano, Pesoli, Claiton, Pugliese; Zecchin (Ebagua 9' s.t.), Corti, Buzzegoli, Carrozza; Cellini (Frara 27' s.t.) Allenatore: Sannino
PESCARA (4-4-1-1): Pinna 7; Zanon 6, Mengoni 5.5, Sembroni 5.5; Petterini 6; Gessa 6.5 (Nicco 31' s.t.), Cascione 6, Tognozzi 7, Mazzotta 5.5; Soddimo 7 (Maniero 44' s.t.); Sansovini 6 (Ganci 30' s.t.). Allenatore: Di Francesco

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento