rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Calcio

Stendardo dice addio al calcio e si ritira: "Ma resto a vivere a Pescara"

Per il 37enne difensore biancazzurro è pronto un futuro da procuratore. Il giocatore ha deciso di rescindere il contratto con il club biancazzurro con 4 mesi di anticipo e chiudere con il calcio giocato

Guglielmo Stendardo, 37enne difensore sotto contratto con il Pescara, ha deciso di rescindere il contratto con il club biancazzurro con 4 mesi di anticipo e chiudere con il calcio giocato. L'annuncio è arrivato nel corso di una conferenza stampa che il giocatore ha tenuto presso il centro sportivo Poggio degli Ulivi di Marina di Città Sant'Angelo, assieme al presidente del sodalizio abruzzese Daniele Sebastiani.

"Ringrazio Pescara e i tifosi che mi hanno accolto con calore - ha detto il calciatore - e mi dispiace di non aver potuto contribuire come volevo, anche se ho sempre cercato di dare il massimo. Mi è piaciuto che il presidente abbia lasciato decidere il sottoscritto. Mi auguro che possa esserci un futuro con il Pescara, dove continuerò per il momento a vivere, e che credo possa centrare il traguardo dei play-off così come ha più volte detto anche il presidente. Il mio futuro? Sono avvocato e il mio sogno è quello di poter tutelare la figura dei giocatori".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stendardo dice addio al calcio e si ritira: "Ma resto a vivere a Pescara"

IlPescara è in caricamento