rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Calcio

Spoltore - Alba Adriatica 3-0, Del Gallo punisce un'altra big

Seconda vittoria consecutiva per i pescaresi, che avevano già fermato L'Aquila: apre le marcature Selvallegra, sempre più decisivo. Sborgia, migliore in campo al pari del sempreverde Di Camillo e di Belli, realizza il 2-0. Chiude i giochi Colecchia, altro giovane molto promettente

Seconda vittoria consecutiva per lo Spoltore che bissa il successo di sette giorni fa. Apre le marcature Selvallegra, sempre più decisivo, su invenzione di Sborgia. Lo stesso Sborgia, migliore in campo al pari del sempreverde Di Camillo e Belli, realizza il 2-0. Chiude i giochi Colecchia, altro giovane molto promettente. Secondo clean sheet consecutivo (terzo stagionale).
Del Gallo conferma gli stessi undici che hanno battuto L'Aquila sette giorni fa. De Amicis torna nella città che gli ha dato i natali e che lo ha visto muovere i primi passi da calciatore. Ikramellah non al meglio accomoda inizialmente in panchina. 
Partono meglio gli ospiti. Al decimo su azione di corner Paravati di testa impegna Palena. Centoventi secondi e Torre lanciato a campo aperto si ritrova solo davanti al portiere azulgrana, ma un prodigioso Di Renzo ferma l'attaccante rossoverde all'ultimo istante.
Al quarto d'ora i padroni di casa sbloccano la gara. Sborgia sradica la sfera dai piedi di un avversario e con un'apertura al bacio innesca Selvallegra: controllo e tiro con il destro che si infila sotto l'incrocio dei pali. Dopo l'1-0 l'Alba fa fatica a reagire. Torre appoggia per Paravati, il tiro a giro si perde però lontano dall'incrocio dei pali (27'). Chiacchiaretta dopo il triangolo con Selvallegra si presenta in area di rigore e appoggia al centro, la difesa ospite sventa la minaccia. Torre su azione di corner prova a riaprire la contesa ma un super Palena si oppone. Prima dello scadere però sono ancora i locali ad andare vicino al raddoppio: il tiro a botta sicura di Selvallegra viene però respinto con i piedi da Barduagni. Si va dunque negli spogliatoi con lo Spoltore meritatamente in vantaggio per 1-0.
Nella ripresa De Amicis tenta la carta Ikrammelah. L'Alba alza il baricentro e lo Spoltore in ripartenza è sempre pronto a far male: ne viene fuori un secondo tempo ricco di emozioni. Ci prova Fabrizi dai venti metri: Palena si distende a con le mani sventa (7'). Connestari accende Planamente che calcia a botta sicura: Barduagni d'istinto mette in angolo. Al sedicesimo sforbiciata del solito Paravati su corner battuto dalla destra, palla sul fondo. Calcio di punizione di Planamente, ancora il numero uno ospite a respingere la minaccia. Al minuto 27 arriva il raddoppio: il neo entrato Colecchia pesca Sborgia che raccoglie e insacca con un colpo da biliardo.
Giro di lancette e Colecchia a tu per tu con Barduagni cestina il 3-0. L'Alba sembra alle corde. Ci provano Censori e Paravati ma senza troppa convinzione. Al minuto 40 scende il sipario sulla gara: Planamente inventa per Colecchia che  con un sinistro chirurgico fa 3-0. Nel finale c'è spazio anche per l'esordio per il giovane centrocampista Andrea Marcotullio, classe 2003, altro prospetto interessante della cantera azulgrana.Primo del fischio finale però c'è ancora spazio per un vivace 'scambio di vedute' tra Paravati e Di Renzo che costerà il rosso ad entrambi. Finisce dopo sei minuti di recupero con il triplice fischio finale e con i tifosi di casa che abbracciano i propri beniamini. Mercoledì ultima gara prima della sosta natalizia, con gli azulgrana che scenderanno in campo a Capistrello. 

Il tabellino

Reti: 15' Selvallegra 27' st Sborgia 42' st Colecchia
Spoltore: Palena, Di Renzo, Zanetti (41'st Zanetti), Di Camillo, Zazas, Connestari, Selvallegra, Belli, Sborgia (32'st Petrarulo), Planamente (45' Marcotullio), Chiacchiaretta (27'st Colecchia). A disposizione: Cipriani, Di Tanna, Tiberi, Frosina, Colasante. All. Del Gallo.
Alba Adriatica: Barduagni, Di Stefano, Picone, Giovannone (25'st Neri), Dolegowski, Fabrizi, Pantoni (1'st Ikramellah), Giorgi (17'st Censori), Torre (17'st Branno), Passamonti, Paravati. A disposizione: Pieragostini, Delli Compagni, Di Serafino, Marini. All. De Amicis.
Arbitro: Bologna di Vasto.
Ammoniti: Colecchia, Planamente (S); Passamonti, Picone, Di Stefano, Neri (A); espulsi: Di Renzo (S), Paravati (A).
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spoltore - Alba Adriatica 3-0, Del Gallo punisce un'altra big

IlPescara è in caricamento