menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara Sassuolo 1-0: Gessa regala tre punti al Delfino

Terza vittoria consecutiva per il Pescara, che batte il Sassuolo per 1-0 all'Adriatico. Gol di Gessa, una traversa e due pali per i biancazzurri che ora iniziano a sognare

Il Pescara si fa bello di notte, batte il Sassuolo per una rete a zero e conquista la terza vittoria consecutiva in campionato. Eusebio Di Francesco, rispetto alle anticipazioni delle vigilia, preferisce Maniero e Sansovini a Ganci e Soddimo. In mediana recupera Tognozzi al fianco di Cascione. Gregucci schiera il percoloso tridente Masucci-Bruno-Noselli.

PRIMO TEMPO

Ottimo primo tempo del Pescara che confeziona diverse occasioni da rete ma non riesce a bucare la porta difesa da Bressan. Alla fine dei primi 45' di gioco saranno ben tre i legni colpiti dai biancazzurri.

Al 9' è Cascione a scheggiare la traversa di sinistro.

Al 20' una punizione di Bonanni viene deviata da Bressan sul palo, sulla ribattuta di Mengoni è ancora un legno a salvare i neroverdi emiliani. Nella prima frazione di gioco anche il Sassuolo ha avuto le sue buone opportunità per segnare.I tentativi di Noselli prima e Bruno poi sono stati però battuti da un super Tore Pinna.

Clamoroso l'errore di Riccio, al 21', che a tu per tu con Pinna ha calciato incredibilmente fuori dallo specchio della porta pescarese.

SECONDO TEMPO

Ad inizio di ripresa è il Sassuolo a prendere l'iniziativa e fare la partita.

I biancazzurri però riescono a tenere e al 23' passano in vantaggio con Gessa. L'ex Grosseto batte l'estremo ospite, grazie ad uno splendido assist dalla sinistra di Bonanni, e vola sotto la Nord a prendere il meritato applauso dei sostenitori biancazzurri.

Gregucci cerca di invertire la rotta inserendo Titone e Quadrini al posto di Bianco e De Falco ma la mossa non riesce a produrre gli effetti sperati.I biancazzurri, in contropiede, potrebbero rimpinquare il bottino ma peccano in precisione nell'ultimo passaggio. Il Pescara si porta a quota 12 punti in classifica compiendo un bel balzo in avanti.

I MIGLIORI

Gessa 7: Autentico stantuffo sulla corsia di destra decide il match con una delle sue incursioni

Pinna 9: continua ad azzittire quelli che volevano qualcun'altro a difendere la porta biancazzurra

I PEGGIORI
Maniero 5: Schierato a sorpresa si fa notare più per i palloni persi che per quelli giocati bene.

LE INTERVISTE POST GARA A GREGUCCI, DE CECCO E SEBASTIANI

Per il Pescara arriva il momento della verità: con due partite in sette giorni, contro la Reggina mercoledì e contro il Grosseto sabato 16, si potranno davvero iniziare a tirare le somme. Se infatti il Delfino porterà a casa almeno 4 punti, allora le ambizioni sulla zona play off potrebbero davvero essere concrete. Un obiettivo che manca ormai da troppo tempo in una piazza importante come quella pescarese.


PESCARA (4-4-2): Pinna 6.5; Zanon 6, Olivi 6,5, Mengoni 6, Petterini 6; Gessa 7 (39' s.t. Nicco), Cascione 6,5, Tognozzi 6, Bonanni 6,5; Maniero 5 (1' s.t.Soddimo), Sansovini 5,5 (20' s.t. Ganci). Allenatore Eusebio Di Francesco.

SASSUOLO (4-3-3):Bressan; Polenghi, Minelli, Bianco P., Bianco G. (23' s.t.Titone); De Falco ( 23' s.t Quadrini), Magnanelli, Riccio (17' s.t. Troiano); Noselli, Bruno, Masucci. Allenatore Angelo Gregucci.

ARBITRO: Emiliano Gallone di Alessandria; assistenti: Marrazzo-Vuoto; quarto uomo: Mariani

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento