Calcio

Pescara, nuovo allenatore: il dopo Stroppa sarà Colomba o Marino?

Pasquale Marino o Franco Colomba. Questi i nomi caldi per il dopo Stroppa. La società del patron Sebastiani nelle prossime ore scioglierà le ultime riserve e comunicherà il nome del nuovo tecnico biancazzurro

Colomba, Marino, Reja, Giampaolo e Bergodi. Tra questi cinque nomi uscirà il sostituto del dimissionario Giovanni Stroppa. "Non abbiamo nessun nome pronto, non c'aspettavamo la decisione del tecnico perchè nonostante la sconfitta e la brutta figura non avevamo intenzione di cambiare guida tecnica" - ha detto ai microfoni di Sky nel post partita col Siena il ds biancazzurro Daniele Delli Carri.

La verità è che già prima della vigilia della sfida con il Parma qualche allenatore era stato contattato dalla società biancazzurra per capire disponibilità e intenzioni. Con Pasquale Marino, addirittura, pare si sia anche parlato di cifre, ma  nelle ultime ore è spuntata con insistenza la candidatura di Franco Colomba, negli ultimi anni protagonista di salvezze importanti con Ascoli (in B), Bologna e Parma. "Il contatto c'è stato, ma non è ancora nulla di concreto", ha confermato Colomba ad alcuni giornalisti.

La richiesta di Marino, contattato dallo dirigenza biancazzurra già prima della sfida con il Parma, sarebbe invece di un biennale fino a giugno 2014, con un contratto da 350 mila euro per questa stagione, più bonus in caso di salvezza, e 400 mila per la prossima stagione. 

La scelta verso la quale sembra orientata la società del patron Sebastiani, dopo aver deciso in estate con troppo coraggio di puntare sul giovane e acerbo Stroppa, sarà comunque quella di affidarsi ad un tecnico navigato e che, soprattutto, sappia inculcare una mentalità battagliera a Cascione e compagni, apparsi davvero troppo arrendevoli in queste prime tredici giornate di campionato.

Restano in piedi, anche se in posizione più defilata, i nomi di Edy Reja, Marco Gianpaolo e Cristiano Bergodi. L'ex tecnico di Lazio e Napoli, però, non sarebbe del tutto convinto di accettare una piazza di provincia dopo le ottime annate nella capitale e con i partenopei, mentre Gianpaolo e Bergodi accetterebbero ben volentieri l'approdo in biancazzurro. Soprattutto Bergodi, ex giocatore del Delfino, non ha mai fatto mistero di voler sedere un giorno sulla panchina del Pescara.

I TIFOSI Inutile dire che i tifosi stanno snocciolando una raffica di nomi per il nuovo tecnico. C'è chi chiede addirittura il ritorno di Galeone, quel tecnico che tanti anni fa rese grande il Pescara proprio in Serie A.

STROPPA: IL BILANCIO DELLA SUA GESTIONE DEL PESCARA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, nuovo allenatore: il dopo Stroppa sarà Colomba o Marino?

IlPescara è in caricamento