menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara-Monza 3-2: biancazzurri eroici, lo squadrone brianzolo battuto con un grande cuore

Senza alcun dubbio il miglior Delfino visto finora da questo inizio di stagione. Una compagine coraggiosa che è andata oltre l'ostacolo, riuscendo a condurre vittoriosamente la nave in porto. Ecco la cronaca e il tabellino

All'Adriatico la gara tra Pescara e Monza si conclude 3-2 e la formazione di Breda compie una vera e propria impresa: lo squadrone brianzolo viene sconfitto dagli eroici biancazzurri con una prestazione tutto cuore, quasi all'ultimo respiro.

Senza alcun dubbio il miglior Delfino visto finora da questo inizio di stagione. Una compagine coraggiosa che è andata oltre l'ostacolo, riuscendo a condurre vittoriosamente la nave in porto.

Pescara-Monza: la cronaca

Inizia il match. Al quarto d'ora, dopo un paio di tentativi del Monza dalla distanza, fortunatamente andati a vuoto, l'arbitro giudica irregolare l'intervento su Ceter di Scaglia, con quest'ultimo che viene ammonito. I lombardi, quando accelerano sulla tre quarti, fanno paura, ma sono i padroni di casa ad andare in vantaggio al 21': cross di Omeonga, sponda di Ceter e conclusione mancina di Galano con un bolide che si piazza nell'angolino basso.

Passano solo quattro minuti e il Monza trova subito il pari, ristabilendo gli equilibri al 25' con un'incocciata sul secondo palo ad opera di Bettella, lasciato libero in area. Il primo tempo termina sull'1-1. Nella ripresa, pronti via, dopo appena 5 minuti ci sono subito due opportunità per il Pescara: tiro di Ceter un po' troppo centrale e miracolo di De Gregorio a botta sicura, poi Ceter ci riprova ma Bettella ribatte, neutralizzando così ogni rischio. 

Al 62' calcio di rigore per il Pescara e contestuale cartellino rosso per Scaglia, che ferma con il braccio un colpo di Ceter su rovesciata: dal dischetto va lo stesso giocatore, ed è goal! Pescara-Monza 2-1. Al 79' Fiorillo dimostra una prontezza di riflessi eccezionale effettuando una grandissima parata sul tentativo in porta di Mota.

Il Pescara sta soffrendo tantissimo e inizia a mollare nonostante la superiorità numerica, così all'84', sulla girata da lontano di Boateng, arriva la rete di Bettella: 2-2 e doppietta dell'ex. Al 90', tuttavia, la situazione si capovolge ancora e, sugli sviluppi di un corner, segna Bocchetti. Gli abruzzesi si impongono tra le mura amiche: tutti felici e tre punti in tasca.

Pescara-Monza: il tabellino

PESCARA (3-5-1-1) - 1 Fiorillo, 2 Bellanova, 16 Bocchetti, 44 Jaroszy?ski, 6 Scognamiglio, 14 Balzano, 40 Omeonga, 10 Valdifiori, 8 Memushaj, 11 Galano, 77 Ceter. A disp.: 46 Alastra, 13 Antei, 15 Blanuta, 18 Belloni, 20 Crecco, 21 Ventola, 24 Capone, 26 Guth, 27 Riccardi, 34 Fernandes, 37 Maistro, 72 Vokic. All. Breda

MONZA (4-3-2-1) - 22 Di Gregorio, 2 Donati, 7 Boateng, 8 Barberis, 16 Frattesi, 18 Bettella, 18 Scaglia, 21 Armellino, 28 Colpani, 31 Sampirisi, 99 Machin. A disp.: 1 Lamanna, 4 Rigoni, 5 Fossati, 6 Bellusci, 10 D’Errico, 20 Barillà, 24 Maric, 30 Zopolato, 32 Lepore, 47 Mota, 77 Marin, 98 Pirola. All. Brocchi

Reti: Galano 21', Bettella 25', Ceter 63', Bettella 84', Bocchetti 90' 

Espulsi: Scaglia 62'

Arbitro: Federico Dionisi della sezione de L’Aquila

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento