Calcio

Pescara Lazio 0-3: Klose ed Hernanes annientano il Delfino

Dopo 7 punti in tre partite il Pescara di Stroppa torna ad assaporare il gusto amaro della sconfitta. La Lazio di Petkovic chiude la gara in 35' di gioco grazie al gol di Hernanes e alla doppietta di Klose

Una Lazio debordante domina con assoluta facilità il Pescara di Stroppa in soli quarantacinque minuti gioco. Con tre reti nel primo tempo, che portano le firme illustri di Hernanes e Klose, a segno con una doppietta, i biancocelesti riportano con i piedi per terra i padroni di casa.

Troppo evidente il divario tecnico tra le due formazioni sin dai primi istanti di gara e biancazzurri che tornano ad assaporare il gusto amaro della sconfitta dopo i sette punti ottenuti nelle ultime tre gare. Non è con squadre della portata della Lazio, comunque, che il Pescara dovrà costruire la propria salvezza. La Lazio di Petkovic, invece, ha dimostrato di essere squadra 

IL MATCH Dopo solo 4' di gioco è  il "Profeta" Hernanes a sbloccare la gara con un piazzato di pregevole fattura sul quale Perin, comunque, avrebbe potuto fare meglio. Dopo il vantaggio la squadra di Petkovic continua a dominare in lungo e in largo all'Adriatico.

Al 24' Candreva pesca in verticale Klose che disorienta con un paio di finte Perin e deposita in rete la palla del raddoppio. Non passano nemmeno dieci minuti e al 35' Klose realizza con un imperioso colpo di testa la sua doppietta personale e chiude praticamente la gara.

Nel secondo tempo Stroppa inserisce Jonathas al posto di un nervoso Blasi e passa ad un offensivo 4-2-4, con il brasiliano e Vukusic al centro della linea offensiva e Caprari e Celik sugli esterni. Il Pescara, sfruttando un comprensibile rilassamento degli uomini di Petkovic, prende un po' di coraggio e alza il proprio baricentro. Con gli ingressi di Quintero e Abbruscato, poi, i biancazzurri creano anche qualche pericolo a Marchetti.

Prima è il colombiano ad impegnare il portire biancoleste con un piazzato dalla distanza e poi è l'ex Vicenza ad andare vicino al gol colpendo col sinistro il palo esterno a Marchetti saltato. Gli uomini di Petkovic riescono a mantenere il largo vantaggio e a riportare a Roma i tre punti. La pausa, in attesa della difficile trasgerta di Udine, arriva al momento giusto per i ragazzi di Stroppa. 

TABELLINO

PESCARA (4-3-3): Perin; Balzano, Terlizzi, Capuano, Bocchetti; Blasi (46’ Jonathas), Colucci, Cascione; Caprari, Vukusic (66’ Abbruscato), Celik (56’ Quintero). Allenatore:Giovanni Stroppa

LAZIO (4-1-4-1): Marchetti; Konko (61’ Cavanda), Biava, André Dias, Lulic; Ledesma; Candreva, Gonzalez, Hernanes, Mauri (82’ Cana), Klose (72’ Floccari). Allenatore: Vladimir Petkovic

Arbitro: Andrea De Marco di Genova.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara Lazio 0-3: Klose ed Hernanes annientano il Delfino

IlPescara è in caricamento