Giovedì, 29 Luglio 2021
Pescara calcio

Pescara Crotone: statistiche e probabili formazioni

Domani all'Adriatico i biancazzurri saranno impegnati nel difficile match contro il Crotone. Per i biancazzurri, reduci da un punto nelle ultime cinque giornate, sarà fondamentale vincere

Tre sconfitte consecutive, un solo punto nelle ultime cinque gare e una classifica che comincia ad accorciarsi verso il basso. E ‘ questa la situazione in casa Pescara alla vigilia della delicata sfida contro il Crotone. I biancazzurri sono dunque chiamati a fare risultato pieno per lasciarsi alle spalle un periodo sfortunato e avaro di soddisfazioni. I rossoblù calabresi, reduci dalla bella vittoria casalinga ottenuta contro l’Empoli, hanno anche loro necessità di fare punti per lasciarsi alle spalle la zona calda dei play out.

Di Francesco, che potrà contare sui rientri di Pinna, Del Prete, Verratti e Ariatti, dovrà fare ancora a meno di Tognozzi, Cascione e Nicco. In difesa mancherà per squalifica anche Zanon, ammonito nella brutta gara persa al Braglia di Modena.

Il tecnico pescarese grazie ai recuperi di Verratti e Ariatti sembra intenzionato a ritornare al 4-4-1-1, modulo assai più funzionale alle caratteristiche dell’organico biancazzurro. In attacco Bucchi, favorito su Sansovini, sarà supportato da Soddimo. In difesa Diamoutene sarà affiancato a Mengoni con Petterini e Del Prete esterni.

PROBABILE FORMAZIONE PESCARA (4-4-1-1): Pinna; Del Prete, Diamoutene, Mengoni, Petterini; Gessa, Ariatti, Verratti, Bonanni; Soddimo; Bucchi.

CROTONE Menichini dovrà fare a meno di due pedine fondamentali come Djuric e Loviso. L’attaccante, autore di una straordinaria doppietta nell’ultimo turno di campionato, è stato fermato dal giudice sportivo. Loviso, invece, durante il viaggio in pullman da Crotone a Lamezia Terme ha accusato un malore e non sarà così a disposizione per la gara di domani. Titolare sull’out mancino di difesa l’ex Pescara Mazzotta. Rispetto alla gara vinta con l’Empoli è probabile che i calabresi torneranno a disporsi con il 4-2-3-1

PROBABILE FORMAZIONE CROTONE (4-2-3-1): Concetti; Crescenzi, Vinetot, Abruzzese, Mazzotta; Eramo, Galardo; Cutolo, Caetano, De Giorgio; Curiale.

STATISTICHE E PRECEDENTI: Pescara e Crotone si sono affrontate complessivamente 42 volte. Nei 4 precedenti in serie B all’Adriatico solo sconfitte per i biancazzurri. All’andata, allo Stadio Scida, il Pescara s’impose per 1 a 0 grazie ad un gol di Bonanni.   

IL FISCHIETTO: A dirigere la sfida tra Pescara e Crotone sarà Alessandro Ruini di Reggio Emilia coadiuvato dagli assistenti Ciancaleoni e Paganessi e dal quarto uomo Doveri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara Crotone: statistiche e probabili formazioni

IlPescara è in caricamento