rotate-mobile
Calcio

Pescara - Cesena: la vigilia di Auteri, le probabili formazioni e dove vederla in tv

Si gioca domani sera alle 21 all'Adriatico. Pompetti ancora fuori: ha un principio di pubalgia. Diambo non ha recuperato, Veroli squalificato. Nei romagnoli cinque assenti, ko anche l'ex Rigoni

Stadio Adriatico, ore 21: domani sera riflettori puntati su Pescara-Cesena, lo snodo cruciale per la conquista del terzo posto nel girone B di Lega Pro. Il Delfino fa i conti con problemi d'infermeria, ma anche i romagnoli non se la passano meglio (cinque assenti, tra cui l'ex Rigoni e Missiroli). 
Diambo non ha recuperato, Memushaj si sta reinserendo gradualmente e Pompetti ha un principio di pubalgia e non può rischiare assolutamente di farsi male in questa fase. Quasi scontato il forfait del centrocampista, che è anche diffidato. Squalificato Veroli, al suo posto verrà premiato Frascatore, autore del gol vittoria di sabato scorso a Olbia. E’ l’ex romanista il favorito su Nzita, che al momento partirà dalla panchina per dare una mano come interno di centrocampo all’occorrenza. Torna Drudi dalla squalifica e dall’influenza: il centrale romagnolo, ex di turno (come Zappella), prenderà posto nella formazione iniziale, fuori Illanes o Ingrosso.

La vigilia di Auteri

Così l'allenatore del Pescara alla vigilia della sfida decisiva contro il Cesena: “E’ una gara importantissima se vogliamo migliorare la nostra posizione in classifica, non ci altre alternative alla vittoria. Non so se è decisiva, ma molto importante sì. Mancheranno poi altre sei partite e ci saranno altri scontri diretti in campionato. Il Cesena è una squadra che fa un ottimo possesso palla, organizzata, con ottime individualità e reduce da un percorso di tutto rispetto. E’ una squadra di livello, ma noi non siamo da meno”, ha detto Auteri.

Il tecnico siciliano, però, ha ancora a che fare con i guai che arrivano dall’infermeria. “Pompetti? Valuteremo fino alla fine le sue condizioni per capire se mandarlo in campo o meno”, fa pretattica Auteri. Il 21enne pescarese dell’Inter sarà solo in panchina, come a Olbia.

In una partita decisiva, ultimo scontro diretto della regular season, contro un avversario con cui da anni c’è una calda rivalità sugli spalti, il tecnico del Pescara si augura di sentire l’affetto dei pescarese e di vedere una cornice di pubblico imponente rispetto alle recenti gare casalinghe in cui al botteghino si sono visti davvero in pochi (meno di 1.500 spettatori contro il Siena). “I tifosi? Sono sicuro che saranno tanti. Faccio un appello a tutti: in una gara che conta tanto, ci piacerebbe avere un contributo importante dal pubblico e un supporto caloroso dal pubblico pescarese, cosa che questa tifoseria sa fare. Sono sicuro che questo avverrà”.

Probabili formazioni

Pescara (4-3-3) 22 Sorrentino; 23 Cancellotti, 18 Drudi, 28 Ingrosso, 38 Frascatore; 13 Zappella, 19 De Risio, 20 Pontisso; 97 Clemenza, 9 Ferrari, 7 D'Ursi. Allenatore Auteri.
Cesena (4-3-2-1) 33 Nardi; 2 Candela, 28 Pogliano, 27 Gonnelli, 30 Favale; 5 Steffè, 16 Ilari, 8 Ardizzone; 9 Caturano, 10 Pierini; 20 Bortolussi. Allenatore Viali.
Arbitro: Fiero di Pistoia.

Pescara - Cesena: dove vederla in tv o in streaming

Pescara - Cesena in programma domani, martedì 15 marzo, alle 21,, sarà trasmessa in diretta su Sky Sport 255 e in streaming per gli abbonati su Eleven Sports.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara - Cesena: la vigilia di Auteri, le probabili formazioni e dove vederla in tv

IlPescara è in caricamento