Domenica, 26 Settembre 2021
Calcio

Alla scoperta del "loco" Ferrari, il nuovo centravanti del Pescara

L'argentino ha preso una traversa contro l'Ancona Matelica, ma a Carrara domenica riproverà a sbloccarsi: "Il calcio di Auteri mi piace, è la mentalità giusta"

Alla scoperta di Franco Ferrari, "el loco", nuovo centravanti del Pescara che ha esordito prendendo una traversa contro l'Ancona Matelica sabato scorso. “Siamo contenti perché dopo un mese e mezzo di lavoro si è visto in campo quello che abbiamo fatto e abbiamo preparato. Manca ancora tanto, ma si è visto qualcosa della nostra identità”, dice Ferrari al Poggio degli ulivi prima dell'allenamento pomeridiano. Il gol sfiorato al debutto, ma domenica si rigioca a Carrara (17,30, diretta su Eleven): "Spero di sbloccarmi, sarebbe bellissimo".

Nove attaccanti in rosa, ma Ferrari non teme la concorrenza. “E’ una cosa bella la concorrenza – prosegue il 26enne argentino di Rosario, arrivato in prestito dal Napoli – . Si è visto già in partita sabato scorso che chi è entrato dalla panchina ha dato il massimo quando è stato chiamato in campo dal mister. Siamo una squadra forte ed è giusto che ci siano tanti ricambi”. Il tridente di Auteri “te gusta”? “A me piace giocare così, con le punte che pressano alto. Una mentalità che mi esalta”.

Ferrari al momento è il potenziale titolare al centro dell’attacco biancazzurro: “Quello lo stabilisce il mister. A me spetta metterci sempre la stessa voglia, sia che si cominci dalla panchina sia che si parta tra i titolari”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla scoperta del "loco" Ferrari, il nuovo centravanti del Pescara

IlPescara è in caricamento