Calcio

Fater Angelini, esordio amaro: la Rosetana fa il colpo a Pescara a tempo scaduto

I ragazzi di Nepa pareggiano in dieci contro undici, in pieno recupero i teramani trovano il gol dell'1-2 e in campo scoppia la tensione

Mastica amaro la Fater Angelini: ko in casa all'esordio in campionato contro la Rosetana per 1-2. Non basta il grande cuore della squadra di Fabio Nepa per conquistare almeno un pari meritato contro la blasonata avversaria. Eppure, a due minuti dal 90', Predescu aveva trovato il gol dell'1 a 1 dopo una partita complicata tremendamente dal rosso al pescarese Scarlatella arrivato a metà ripresa (22').
La beffa per la Fater è arrivata al 3' di recupero con il secondo gol rosetano di Petre (doppietta), che fa crollare il castello di speranza della formazione di casa.
A fine partita, la Fater se l'è presa con la direzione arbitrale, rea di aver commesso errori determinanti, come il secondo giallo a Scarlatella giudicato inesistente e, nell'azione del definitivo vantaggio ospite, il fallo non fischiato per un fallo a centrocampo su un giocatore rossoblu.
Peccato che al fischio finale ci sia stata anche una maxi rissa in campo. La prima di campionato si chiude con una sconfitta immeritata per i pescaresi, almeno per quanto visto nella ripresa; il prossimo impegno domenica sarà il derby contro la Turris Val Pescara.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fater Angelini, esordio amaro: la Rosetana fa il colpo a Pescara a tempo scaduto

IlPescara è in caricamento