Martedì, 18 Maggio 2021
Pescara calcio

Calciomercato Pescara: in arrivo Antonio Bocchetti

Continua il ritiro di San Martino sul Cimino per i ragazzi di mister Zeman. Il tecnico boemo, insieme al suo fido Vincenzo Cangelosi, sta curando meticolosamente alimentazione e preparazione atletica

Continua il ritiro di San Martino sul Cimino per i ragazzi di mister Zeman. Il tecnico boemo, insieme al suo fido Vincenzo Cangelosi, sta curando meticolosamente alimentazione e preparazione atletica.

Le prime giornate di ritiro biancazzurre sono andate avanti a forza di doppie sedute: al mattino intensa parte atletica, con Sansovini e compagni impegnati su ripetute di 3.000 metri; mentre nel pomeriggio lavoro sulla tecnica individuale, sulla forza e sulla trasformazione della stessa.  

Il primo 4-3-3 zemaniano si vedrà giovedì pomeriggio quando i biancazzurri, a Carbognano, affronteranno il Roncigliano (Prima Categoria). Dal fronte mercato, intanto, si continua a lavorare in entrata e in uscita. Dopo l'arrivo di Balzano cresce l'attesa per vedere in biancazzurro Ciro Immobile. L'accordo con il giocatore e con la società bianconera è stato perfezionato, ma il ragazzo sembra destinato a partire con la Vecchia Signora per la tournee americana.

In attesa di Giuseppe Rossi, con Iaquinta infortunato e Amauri in partenza, infatti, Conte ha bisogno di Immobile per dare respiro agli altri punteros bianconeri.

Discorso (quasi) concluso anche per l'arrivo di Antonio Bocchetti. Il terzino sinistro classe 1980 arriva in biancazzurro a titolo definitivo in cambio di Mario Artistico, che va con la stessa formula in ciociaria, e la comproprietà di Simone Vitale.

Per ufficializzare l'operazione bisogna attendere il sì defintivo di Vitale che non è convintissimo di trasferirsi al Frosinone. In entrata, così come anticipato dal ds Delli Carri nell'intervista di venerdì scorso, si lavora per un centrale difensivo e un mediano vertice basso del centrocampo a tre. In difesa la prima scelta è Diamoutene, ma per il maliano bisogna trattare con il Lecce che, forte di alcune offerte arrivate dalla Germania, pretende "liquidi" per lasciare il giocatore ai biancazzurri.

Se Diamoutene non dovesse liberarsi dai salentini, il ds biancazzurro virerà comunque su un giocatore d'esperienza. Nelle ultime ore è spuntato il nome dello svincolato Christian Terlizzi. Il centrale ex Palermo e Catania, però, ha un contratto che non rientra nei parametri del Pescara e su di lui si stanno orientando formazioni più blasonate come Brescia e Torino. Anche a centrocampo qualcosa arriverà. L'idea è quella di reperire dal mercato un giocatore d’esperienza in grado di mettere ordine in mezzo al campo e agire da play basso.

In partenza i soliti nomi: Olivi (tra Modena e Sassuolo), Tognozzi (verso Sorrento), Camorani, D’Alterio e Mengoni. Discorso diverso per Andrea Gessa.

L’esterno biancazzurro, autore di una stagione d’alto profilo, è corteggiato da Livorno e Lecce e, nel 4-3-3 di Zeman, dovrebbe adattarsi a un ruolo non suo: o interno di centrocampo o esterno d'attacco. Se dovesse arrivare una buona offerta per i biancazzurri e una buona occasione per il giocatore, la cessione di Gessa diventerebbe inevitabile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato Pescara: in arrivo Antonio Bocchetti

IlPescara è in caricamento