Calcio

Cassano ammette: “Sì, il Pescara mi aveva cercato” (ma lui non l'ha scelto)

In un'intervista esclusiva rilasciata alla Gazzetta dello Sport, il giocatore ex Roma, Inter e Milan ha svelato che il Delfino si era fatto avanti con il placet del neo arrivato tecnico Zeman. Ma Fantantonio ha rifiutato perchè non si sentiva pronto fisicamente

Antonio Cassano con la maglia del Pescara nell'ironico fotomontaggio di Abbruzzo di Morris

Antonio Cassano al Pescara? Non era una semplice suggestione ma più di una possibilità concreta, sfumata per pochissimo. Lo ha confermato lo stesso giocatore ex Roma, Inter e Milan in un’intervista esclusiva rilasciata alla Gazzetta dello Sport, svelando che il Delfino si era fatto avanti con il placet del neo arrivato tecnico Zeman, insieme ad altre due squadre che attualmente lottano per la retrocessione, ossia il Palermo e il Crotone.

Non solo: oltre all’Entella, più volte citato in questi ultimi mesi anche per via della sua vicinanza a Genova (dove Cassano risiede), c’era stato un contatto anche con il Verona. Il mancato arrivo di Fantantonio in riva all’Adriatico non è andato in porto sostanzialmente per ragioni fisiche: il calciatore pugliese, infatti, non si sentiva ancora in forma e non voleva rischiare di fare brutte figure.

Peccato: con Cassano in maglia biancazzurra sarebbe stata tutta un’altra storia. Non resta, così, che accontentarsi del fotomontaggio realizzato qualche tempo fa da Abbruzzo di Morris, che pubblichiamo qui sopra.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassano ammette: “Sì, il Pescara mi aveva cercato” (ma lui non l'ha scelto)

IlPescara è in caricamento