rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Calcio a 5

Futsal: Cantera Adriatica settebellezze, vittoria nello scontro diretto e campionato riaperto

La squadra pescarese batte 7 a 0 il Centrostorico Montesilvano e ora è terza a 2 punti dalla vetta. Le rivali sbagliano un rigore in avvio, poi crollano prima dell'intervallo

Cantera Adriatica Pescara settebellezze. Con un 7 a 0 senza storia, le grigioazzurre del presidente Giannetti vincono lo scontro al vertice contro il Centrostorico Montesilvano al Palaroma e riapre la lotta per la promozione in A2.

Ora comanda la ES Chieti con 34 punti, segue il Centrostorico a 33 e dietro ecco le pescaresi a 32, con il Montorio88 che a 30 punti non ha ancora mollato. Restano sei partite per realizzare il sogno di sbarcare nel futsal femminile nazionale.

Lo scontro diretto si apre con il rigore per la squadra di Montesilvano per un tocco di mano in area di Verzulli. Dal dischetto, Colatriani si fa ipnotizzare da Confessore. La partita resta in equilibrio sullo 0 a 0, anche se le occasioni non mancano. Prima ci prova ancora il Centrostorico con un tiro dalla distanza di Di Giacinto, alzato sulla traversa da Confessore. Poi sale la pressione delle pescaresi, che con Masciulli, pescata da Verzulli in area, spaventano Troccoli. Ci provano dalla distanza le ragazze di Gabrielli, ma il vantaggio lo firma la numero dieci della Cantera: strappo nel cuore della metà campo avversaria e tiro di punta chirurgico su cui Troccoli non può nulla. Nel recupero, azione corale che pesca Vianale sulla sinistra: tiro secco della ex Florida e palla nell’angolino per il 2-0.

La ripresa, dopo qualche minuto di marca montesilvanese, diventa un monologo Cantera: all'8' Fusco la mette all'incrocio dalla distanza e spegne le speranze di Colatriani e compagne. Al quarto d'ora Cicala fa poker e subito dopo Verzulli chiude virtualmente la partita. Nei minuti finali rotazioni ampie di mister Gabrielli, ma anche le nuove entrate vogliono gloria: Toro firma il sesto gol e la 21enne Ambrosioni fa sette. Poi è festa con i tifosi: la A2 è ancora nel mirino.

Il tabellino

Cantera Adriatica Pescara: Confessore, Fusco, Masciulli, Cicala, Verzulli, Di Fazio, Vianale, Tontodonati, Ruggieri, Toro, Ambrosioni, Nardulli. All. Gabrielli.

Centrostorico Montesilvano: Troccoli, Provenzano, Conte, Carota, Di Giacinto, Colatriani, Colleluori, Febo. All. Iezzi.

Arbitro: Di Giovanni di Lanciano.

Reti: nel p.t. 28’ Masciulli, 31’ Vianale; nel s.t. 8' Fusco, 15' Cicala, 17' Verzulli, 26' Toro, 31' Ambrosioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Futsal: Cantera Adriatica settebellezze, vittoria nello scontro diretto e campionato riaperto

IlPescara è in caricamento