rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
Segnalazioni Via Strada della Fontana

Dissesto in Strada della Fontana a Montesilvano: "Anni di promesse ma ancora niente"

Un cittadino segnala che "finora, nonostante più di un incontro con il sindaco, i vigili e l'ingegnere del comune, con sopralluogo dove sono state verificate le carenze e criticità, nulla è stato fatto"

Un residente di Strada della Fontana, a Montesilvano, denuncia un problema di viabilità e sicurezza lungo la strada "che più volte abbiamo sollevato all'amministrazione comunale". Tuttavia "finora, nonostante più di un incontro con il sindaco, i vigili e l'ingegnere del comune, con sopralluogo dove sono state verificate le carenze e criticità, nulla è stato fatto. La suddetta via collega il comune di Montesilvano con Spoltore e Pescara Colli, per cui è diventata una strada di alta percorribilità con cui dalla Vestina si raggiungono zone diverse con risparmio di tempo per tantissimi automobilisti. Peccato che questa strada, forse una volta di campagna, sia rimasta tale senza mai alcun intervento migliorativo".

Il cittadino evidenzia che "il manto stradale è pressoché in disfacimento con buche e cordoli di frana del colle mai sistemati, carreggiata stretta, dove si circola a doppio senso con il pericolo di trovarsi di fronte anche trattori nelle curve nascoste dalla vegetazione. Dossi che rendono il transito pericoloso e illuminazione mancante per buona parte della sua lunghezza (circa 3 km). Guardrail mancanti soprattutto in prossimità della nostra palazzina, dove sussiste ancora una staccionata in legno ormai completamente divelta su un livello stradale sopra un camminamento pedonale".

E non finisce qui: "Mancanza di grate di raccolta acqua che provocano d'inverno marea di fango e fiumi di acqua lungo tutta la discesa, provocando zone impraticabili per pedoni a ridosso delle palazzine. Grosse querce le cui radici fuoriescono dal terreno direttamente sul manto stradale o di quel che sembra. Per non parlare della discarica a cielo aperto lungo la salita".

L'uomo vuole dunque "sensibilizzare la comunità su questo pericolo imminente che può verificarsi quotidianamente, vista la percorrenza notevole così come le altre velocità su questa che io chiamerei "mulattiera", perché tale è. Ad oggi la risposta del Comune è che mancano i fondi anche se vi è un progetto fermo in attesa da anni, ma con l'inizio delle scuole e la ripresa delle attività si rischia veramente qualche problema. Sono certo che la vostra sensibilità darà risposta a queste problematiche che tanti cittadini della zona aspettano da anni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dissesto in Strada della Fontana a Montesilvano: "Anni di promesse ma ancora niente"

IlPescara è in caricamento