menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara Jazz 2019 annuncia il primo nome: è Robben Ford

Biglietti in vendita su TicketOne online da lunedì 15 aprile alle ore 11. Il concerto si terrà l'11 luglio al teatro D’Annunzio di Pescara. Opening act il Lorenzo Tucci Trio Special Guest Karima

L’Ente Manifestazioni Pescaresi, in collaborazione con Alhena Entertainment, organizza nell’ambito del cartellone di Pescara Jazz 2019 (fuori abbonamento) un doppio imperdibile appuntamento l’11 luglio al Teatro D’Annunzio di Pescara: il grande ritorno in Abruzzo di Robben Ford in concerto e, come opening act della serata, il Lorenzo Tucci Trio Special Guest Karima.

Biglietti in vendita su TicketOne online da lunedì 15 aprile alle ore 11 e successivamente in tutte le prevendite abituali TicketOne e Ciaotickets.

Questi i prezzi:

  • Platea Poltronissima: 34.50 €
  • Poltrona: 28.75 €
  • Gradinata 18 €

Info concerto: 085/4540969; 085.9433361; 366.2783418.

LA NOSTRA INTERVISTA A ROBBEN FORD

Impossibile etichettarlo o incatenarlo ai limiti di un genere: Robben Ford suona e canta il blues con grande classe, ma il suo percorso artistico prevede diverse tappe nel jazz, nella fusion e nel funky. Senza dubbio Robben è uno dei pochi musicisti che può vantare collaborazioni discografiche eccellenti come: Miles Davis, i Kiss, Burt Bacharach e Muddy Waters - per non citare George Harrison, Michael McDonald, Joni Mitchell e innumerevoli altri. Il Cinque volte candidato ai Grammy, e’ stato definito dalla rivista Musician “uno dei 100 più grandi chitarristi del 20° secolo" e la sua vasta discografia, comprende più di 35 album da solista e con le sue varie band.

Ad aprire il live di Robben Ford sarà il Lorenzo Tucci Trio Special Guest Karima.

Il talento internazionale della batteria Lorenzo Tucci, con il suo tocco inconfondibile, ospita per questo concerto Karima Ammar, straordinaria voce soul jazz.

Karima è riuscita a costruirsi nel tempo una carriera solida e una reputazione di eccellenza nel mondo dello spettacolo trovando così l’approvazione di pubblico e critica grazie alle sue  doti interpretative non comuni.

Con un’attenzione particolare alle sonorità moderne, spazio all’improvvisazione e con un occhio attento alle contaminazioni, Lorenzo e Karima daranno vita ad un concerto intrigante e dagli sviluppi imprevedibili. Tutto è impreziosito dalla presenza sul palco di due personalità del jazz italiano: Claudio Filippini, pianista sopraffino e dallo stile unico, e Daniele Sorrentino al contrabbasso, garanzia di classe e solidità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento