Eventi

Abruzzo, Ora della Terra 2011: i comuni che parteciperanno all'iniziativa

Ecco l'elenco dei Comuni abruzzesi che parteciperanno all'iniziativa "L'Ora della Terra 2011" prevista per domani 26 marzo dalle 20,30 alle 21,30

Comune di Pescara che spegnerà il Ponte del Mare e la Torre Civica

Comune di Montesilvano che spegnerà il Giardino comunale di via Gramsci

Comune di Roseto degli Abruzzi che spegnerà Piazza della Repubblica

Comune di Popoli che spegnerà Piazza della Libertà

Comune di Città Sant’Angelo che spegnerà la Torre della Collegiata

Comune di Fossacesia che spegnerà l’Abbazia di San Giovanni in Venere

Comune di Ripa Teatina che spegnerà l’ex-convento di piazza Marconi

Comune di Villamagna che spegnerà Piazza Europa

Comune di Anversa degli Abruzzi che spegnerà l’intero Borgo di Castrovalva

Comune di Chieti che spegnerà il Campanile di San Giustino

Comune di Atri che spegnerà la Piazza Duchi d’Acquaviva e la Fontana della Vita

Comune di Pineto che spegnerà Villa Filiani

Comune di Giulianova che spegnerà la Piazza della Libertà

Comune di Miglianico che spegnerà la piazza San Michele Arcangelo

Comune di Bucchianico che spegnerà il Palazzo del Comune

Comune di Vasto che spegnerà il Castello Caldoresco

Comune di Ortona che spegnerà il Castello Aragonese

Comune di Lanciano che spegnerà il Palazzo del Comune

Comune di Colledimezzo che spegnerà il palazzo del Comune

Comune di Cortino  che spegnerà la piazza del Comune

Comune di Teramo che spegnerà il palazzo del Comune 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abruzzo, Ora della Terra 2011: i comuni che parteciperanno all'iniziativa

IlPescara è in caricamento