Giovedì, 24 Giugno 2021
Offerte di lavoro

Censimento 2011: Silvi cerca trenta rilevatori

E' stato pubblicato dall'Amministrazione Comunale l'avviso per il reperimento di ben 30 rilevatori per il quindicesimo censimento generale della popolazione e delle abitazioni, che inizierà il prossimo mese di ottobre

E' stato pubblicato dall'Amministrazione Comunale l'avviso per il reperimento di ben 30 rilevatori per il quindicesimo censimento generale della popolazione e delle abitazioni, che inizierà il prossimo mese di ottobre. Il termine per presentare la domanda è fissato alle ore 12.00 di lunedì 5 Settembre.

Tutti coloro che vorranno partecipare alle operazioni di censimento della città di Silvi dovranno presentare domanda busta chiusa e recare sul retro la dicitura “Formazione di una graduatoria per rilevatori censuari. Domanda di partecipazione” e l’indirizzo del mittente. La domanda dovrà essere consegnata all’Ufficio Protocollo del Comune di Silvi – Via Garibaldi 14, direttamente o tramite raccomandata A.R., o tramite invio di posta elettronica certificata all’indirizzo:  servizi.demografici@pec.comune.silvi.te.it il tutto entro le ore 12.00 di lunedì 5 Settembre.

E' importante precisare che per chi volesse spedire la domanda non farà fede la data di spedizione ma soltanto quella di ricevimento. Se tutti i 30 rilevatori dovessero accertare che Silvi ha una popolazione superiore ai 15 mila abitanti allora saranno apportate tutti i cambiamenti amministrativi e burocratici necessari ad una grande città. Ad esempio anche per le elezioni ci sarà il doppio turno elettorale come avviene per le grandi città.  
Secondo i dati attuali Silvi si sta avvicinando ai 16 mila residenti.

Fabrizio Valloscura assessore ai servizi demografici ha affermato che dopo la rimunerazione civica del territorio di Silvi, quello del censimento sarà un grande lavoro di aggiornamento.

Il modulo per la domanda di rilevatore è reperibile sul sito web del Comune o presso gli sportelli comunali. Potranno partecipare tutte le persone in possesso di questi requisiti:

- età non inferiore ai 18 anni;

- possesso del diploma di scuola secondaria di secondo grado;

- cittadinanza italiana;

- godimento dei diritti politici;

- assenza di condanne penali;

- l’idoneità fisica all’impiego e la conoscenza degli strumenti informatici.  
Ai 30 operatori sarà corrisposto un compenso onnicomprensivo pari a 6 euro per ciascun questionario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Censimento 2011: Silvi cerca trenta rilevatori

IlPescara è in caricamento