Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Arriva l'ordinanza: vietato utilizzare acqua per 15 utenze di via dei Marsi e via Spartaco

Il Comune di Pescara ha fatto sapere che l'Aca ha provveduto a compiere tutte le operazioni di spurgo e verifiche necessarie sulla zona interessata da cattivo odore proveniente dalle tubature. Ma, a titolo precauzionale, stop all'acqua a fini potabili

Il Comune di Pescara ha diramato una nota di aggiornamento sulle condotte idriche di via dei Marsi e via Spartaco, comunicando che l'Aca ha provveduto a compiere tutte le operazioni di spurgo e verifiche necessarie sulla zona interessata da cattivo odore proveniente dalle tubature.

"Dopo il lavaggio della condotta, che va avanti da questa notte, l'acqua esce ora pulita e priva di cattivo odore - fanno sapere da Palazzo di Città - A titolo precauzionale è stata emessa un'ordinanza sindacale che dispone il divieto di utilizzo dell'acqua a fini potabili finché il riscontro delle analisi non consentirà di stabilire la potabilità dell'acqua erogata".

Le utenze interessate dal provvedimento sono circa 15. Le risultanze dei campionamenti delle analisi si avranno tra 24 ore circa. Nel frattempo, è meglio evitare ancora di bere quell'acqua. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva l'ordinanza: vietato utilizzare acqua per 15 utenze di via dei Marsi e via Spartaco

IlPescara è in caricamento