Cronaca Centro / Via Firenze

Via Firenze, pugno in faccia al vigile che gli chiede i documenti: condannato

Quando gli agenti della Polizia Municipale di Pescara lo hanno fermato per controllare i documenti, ha pensato bene di colpire uno di loro con un pugno al volto. In manette è finito un 50enne pescarese

E' stato fermato dalla Polizia Municipale in via Firenze, mentre sfrecciava a tutta velocità con la sua moto. Quando però gli agenti si sono avvicinati per chiedergli i documenti, ha pensato bene di colpire uno di loro con un pugno sul volto, causandogli cinque giorni di prognosi.

In manette è finito un 50enne di Pescara. L'uomo privo di patente in quanto ritirata un mese fa, è stato poi fermato ed arrestato. Condodo in via del Circuito per il fermo.

E' stato processato questa mattina per direttissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Firenze, pugno in faccia al vigile che gli chiede i documenti: condannato

IlPescara è in caricamento