Via D'Avalos senz'acqua per tre ore per la rottura di una condotta

Ieri sera i residenti di via D'Avalos sono rimasti senz'acqua per circa tre ore, dalle 21 alle 24, quando i tecnici dell'Aca sono intervenuti per riparare una condotta che riversava acqua sulla strada causando gravi disagi alla circolazione

Ieri sera, dalle ore 21 alle 24 circa, i residenti di via D'Avalos sono rimasti senz'acqua potabile a causa di alcuni lavori urgenti effettuati dall'Aca.

Nella zona, infatti, una conduttura si è rotta, rivesando l'acqua sulla carreggiata a circa 30 metri dall'incrocio con via Pepe, creando gravi disagi alla circolazione delle auto. La segnalazione era arrivata nel pomeriggio di ieri da parte dei residenti di via D'Avalos.

Oltre alla mancanza d'acqua in via d'Avalos, è stato chiuso tutto il tratto stradale interessato, con la deviazione del traffico, da parte della Polizia Municipale, lungo via Pepe e via Berardino Conti.

I tecnici dell'Aca hanno fatto sapere che il danno era abbastanza importante: una parte del condotto dell'acqua, infatti, era letteralmente esploso, probabilmente a causa delle forti piogge e del maltempo che si è abbattuto su Pescara l'altro ieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • A "L'ingrediente perfetto" su La7 Roberta Capua prepara gli arrosticini in padella con burro e salvia [FOTO - VIDEO]

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

  • Coniugi di Rosciano in quarantena per il Covid escono per fare acquisti: fermati a Nocciano, scatta la denuncia

Torna su
IlPescara è in caricamento