Stroncato da un malore in spiaggia, pescarese muore a Ortona

Il fatto è avvenuto ieri, giovedì 13 giugno, nei pressi della stazione di Tollo nel territorio di Ortona

Tragedia in una spiaggia libera dove un uomo è morto dopo aver accusato un malore. 
Il fatto è avvenuto ieri, giovedì 13 giugno, nei pressi della stazione di Tollo nel territorio di Ortona.

La vittima è M.M. 50 anni di Pescara che, in base alla ricostruzione di quanto avvenuto, avrebbe accusato un malore mentre era in riva al mare per poi accasciarsi al suolo. 

Non è escluso che abbiano inciso anche le alte temperature. Lanciato l'allarme, sul posto, sono intervenuti i soccorritori del 118 e i militari della Capitaneria di porto di Ortona, ma il 50enne non si è più rianimato.
Il magistrato di turno ha deciso di non disporre l’autopsia, autorizzando il rilascio della salma ai familiari.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pescara, brutto incidente tra auto e moto sulla riviera nord [FOTO]

  • Rissa a colpi di bottiglie in un bar di viale Europa

  • Pescara, completamente ubriaca tampona un'altra auto e si dà alla fuga: beccata dalla polizia

  • Confiscato a Montesilvano un appartamento di lusso [FOTO]

  • Incidente stradale a Caprara, nuovo schianto sulla Provinciale 23 [FOTO]

  • La onlus "Family Life" scrive al Vaticano, Papa Francesco risponde

Torna su
IlPescara è in caricamento