rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Spoltore

Attivato il Tso per il giovane che ha seminato scompiglio a Spoltore, è ricoverato in Psichiatria

Il procedimento del Tso (trattamento sanitario obbligatorio) è stato avviato domenica a seguito di una relazione del sindaco Luciano Di Lorito come lui stesso fa sapere

Il giovane di nazionalità nigeriana che nei giorni scorsi avevano seminato scompiglio tra Santa Teresa e Villa Raspa di Spoltore è ricoverato nel reparto di Psichiatria dell'ospedale di Pescara da ieri pomeriggio, lunedì 6 luglio.
Il procedimento del Tso (trattamento sanitario obbligatorio) è stato avviato domenica a seguito di una relazione del sindaco Luciano Di Lorito come lui stesso fa sapere.

Poi ieri mattina è arrivata la relazione del Csm (centro di salute mentale), con la quale ieri alle 14 è stato firmato l'Aso, accertamento sanitario obbligatorio, a seguito del quale gli agenti della polizia municipale hanno accompagnato il nigeriano in ospedale.
La consulenza psichiatrica ha trasformato l'accertamento sanitario obbligatorio in Tso. Dunque da ieri è ricoverato in Psichiatria e dovrebbe restare in ospedale per i prossimi 7 giorni.
Dunque appare tardiva la richiesta di Antonella Paris, capogruppo della Lega Abruzzo in consiglio comunale, che aveva chiesto questa mattina il Tso per il cittadino di nazionalità nigeriana.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attivato il Tso per il giovane che ha seminato scompiglio a Spoltore, è ricoverato in Psichiatria

IlPescara è in caricamento