Minaccia un uomo in viale Marconi per farsi consegnare i soldi e provoca danni in Questura, arrestato per tentata rapina

A essere arrestato in flagranza di reato è stato un 34enne della Repubblica Dominicana, R.C.E. già noto alle forze dell'ordine

Un uomo è stato tratto in arresto ieri verso mezzanotte dalla polizia in viale Marconi a Pescara per il reato di tentata rapina.
A essere arrestato in flagranza di reato è stato un 34enne della Repubblica Dominicana, R.C.E. già noto alle forze dell'ordine.

Ad allertare le forze dell'ordine è stato la vittima della tentata rapina, un uomo che aveva appena comprato dei medicinali in una farmacia e mentre stava risalendo in automobile è stato fermato dal malvivente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 34enne, con precedenti per resistenza a pubblico ufficiale e inosservanza della normativa Covid, gli ha intimato di consegnargli tutti i soldi, contenuti nel portafogli, con la minaccia di un corpo contundente metallico. Ma l'uomo ha avuto la prontezza, nonostante la paura, di scappare con la propria vettura e a chiamare il 113. Sul posto è intervenuta la Squadra Volante che ha individuato e bloccato il rapinatore prima che si allontanasse. Dalla perquisizione gli agenti l'hanno trovato in possesso di una siringa e di una penna a sfera metallica, uno dei quali utilizzato per minacciare la vittima. Per questa ragione è scattato l'arresto in flagranza di reato per la tentata rapina aggravata e posto a disposizione dell’autorità giudiziaria nella casa circondariale dell’Aquila.
Inoltre, una volta condotto in Questura, nel tentativo di evitare l’identificazione lo stesso si è reso responsabile del danneggiamento di alcuni apparecchi utilizzati per il suo fotosegnalamento. Dovrà, dunque, rispondere all’autorità giudiziaria per il danneggiamento aggravato e la resistenza a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente lungo l'asse attrezzato, auto si ribalta e prende fuoco: tamponamento tra altre 4, ferite 6 persone [FOTO]

  • Uomo trovato morto nella sua camera dalla madre, tragedia nel Pescarese

  • Chiarita la causa del decesso dell'uomo trovato in una pozza di sangue nella sua camera dalla madre

  • Morto l'uomo di Città Sant'Angelo colto da un infarto mentre correva con la moglie

  • Omicidio Jennifer Sterlecchini: annullata la condanna a 30 anni di carcere per Davide Troilo

  • Malore nel bagno di un autogrill sull’A14, muore un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento