Cronaca Centro

Cerca di dividere una coppia che sta litigando e sferra un colpo da ko, denunciato per lesioni

L'uomo, un bulgaro senza fissa dimora di 34 anni, ha mandato al tappeto un 53enne romeno, che nella collutazione si è rotto le ossa nasali e la mandibola, riportando inoltre una ferita alla testa. Sul posto polizia e 118

La Polizia di Pescara ha denunciato per lesioni un bulgaro senza fissa dimora, di 34 anni, che ha sferrato un pugno a un 53enne romeno nel tentativo di difendere la donna con cui l’uomo stava discutendo. Il fatto si è verificato l'altra notte di fronte alla stazione ferroviaria.

Subito sono giunti gli agenti della squadra Volante, che hanno identificato e segnalato il bulgaro, e un'ambulanza del 118, che si è occupata di condurre il ferito all'ospedale civile 'Spirito Santo' per fargli ricevere le prime cure.

Si è poi appreso che per il romeno (residente in città) e’ stato necessario il ricovero nel reparto di Chirurgia maxillo-facciale perchè, durante la colluttazione, si è rotto le ossa nasali e la mandibola, riportando inoltre una ferita alla testa in quanto, dopo essere stato colpito dal bulgaro, è finito a terra e ha battuto il capo sull'asfalto. Ne avrà per 30 giorni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cerca di dividere una coppia che sta litigando e sferra un colpo da ko, denunciato per lesioni

IlPescara è in caricamento