menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

StartHub entra nel vivo e si presenta

Al via il ciclo di assemblee a cura dei 25 giovani promotori territoriali rivolte a cittadini dai 18 ai 35 anni, per definire le linee guida e redigere il bando per la futura gestione dello spazio

25 giovani promotori territoriali, 7 assemblee rivolte ai giovani tra i 18 e i 35 anni, 3 eventi pubblici, 72 ore di sportello informativo, 10 incontri di co-progettazione, un immobile pubblico in cui realizzare il primo co-working pubblico di Pescara. Questo è StartHub: un percorso di partecipazione attiva che vuole coinvolgere giovani cittadini nell’avvio di uno spazio pubblico dedicato al lavoro autonomo condiviso. Stamane in Comune la presentazione del progetto.

Gli obiettivi sono: intercettare le energie creative, offrire il contesto ideale alla formazione e allo sviluppo di professionalità, aumentare l’occupabilità e sostenere l’autoimprenditorialità. Il co-working cittadino sarà poi realizzato e gestito sulla base delle indicazioni che emergeranno da questo percorso partecipativo, che definirà linee guida, bando pubblico e progetto dello spazio.

StartHub è promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile e dall’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani – ANCI. Il progetto è realizzato dal Comune di Pescara (capofila del progetto) insieme a CGIL Pescara, CNA Servizi Pescara, CAT - Confesercenti Pescara, Associazione Il Pane e le Rose, Associazione MovimentAzioni, Associazione Millimetri, Associazione SO.HA-GiovaniCittadiniAttivi e Associazione Subcity. Aderiscono al progetto CNA Pescara, Confesercenti Pescara e Digital Borgo.

La prima assemblea pubblica è in programma a Pescara, giovedì 17 dicembre alle ore 18.30, presso la Libreria Primo Moroni. L’obiettivo è di coinvolgere altri giovani tra i 18 e i 35 anni, chiamati a partecipare alle fasi successive di co-progettazione del co-working, di definizione delle linee guida (aree di intervento, regole, servizi, suddivisione degli ambienti) e di redazione del bando per la gestione dello spazio.

Oltre a questo strumento di partecipazione verrà attivato uno sportello informativo fisso presso l’Urban Box di Piazza della Rinascita (tutti i venerdì dalle 17 alle 19 fino al 30 aprile) e sportelli mobili che saranno attivati a turno presso le associazioni partner ogni martedì pomeriggio (calendario consultabile nella sezione News del sito Internet www.starthubpescara.it).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento