rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Cronaca

StartHub entra nel vivo e si presenta

Al via il ciclo di assemblee a cura dei 25 giovani promotori territoriali rivolte a cittadini dai 18 ai 35 anni, per definire le linee guida e redigere il bando per la futura gestione dello spazio

25 giovani promotori territoriali, 7 assemblee rivolte ai giovani tra i 18 e i 35 anni, 3 eventi pubblici, 72 ore di sportello informativo, 10 incontri di co-progettazione, un immobile pubblico in cui realizzare il primo co-working pubblico di Pescara. Questo è StartHub: un percorso di partecipazione attiva che vuole coinvolgere giovani cittadini nell’avvio di uno spazio pubblico dedicato al lavoro autonomo condiviso. Stamane in Comune la presentazione del progetto.

Gli obiettivi sono: intercettare le energie creative, offrire il contesto ideale alla formazione e allo sviluppo di professionalità, aumentare l’occupabilità e sostenere l’autoimprenditorialità. Il co-working cittadino sarà poi realizzato e gestito sulla base delle indicazioni che emergeranno da questo percorso partecipativo, che definirà linee guida, bando pubblico e progetto dello spazio.

StartHub è promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile e dall’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani – ANCI. Il progetto è realizzato dal Comune di Pescara (capofila del progetto) insieme a CGIL Pescara, CNA Servizi Pescara, CAT - Confesercenti Pescara, Associazione Il Pane e le Rose, Associazione MovimentAzioni, Associazione Millimetri, Associazione SO.HA-GiovaniCittadiniAttivi e Associazione Subcity. Aderiscono al progetto CNA Pescara, Confesercenti Pescara e Digital Borgo.

La prima assemblea pubblica è in programma a Pescara, giovedì 17 dicembre alle ore 18.30, presso la Libreria Primo Moroni. L’obiettivo è di coinvolgere altri giovani tra i 18 e i 35 anni, chiamati a partecipare alle fasi successive di co-progettazione del co-working, di definizione delle linee guida (aree di intervento, regole, servizi, suddivisione degli ambienti) e di redazione del bando per la gestione dello spazio.

Oltre a questo strumento di partecipazione verrà attivato uno sportello informativo fisso presso l’Urban Box di Piazza della Rinascita (tutti i venerdì dalle 17 alle 19 fino al 30 aprile) e sportelli mobili che saranno attivati a turno presso le associazioni partner ogni martedì pomeriggio (calendario consultabile nella sezione News del sito Internet www.starthubpescara.it).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

StartHub entra nel vivo e si presenta

IlPescara è in caricamento