Cronaca Spoltore

Spoltore, siglato accordo per la sicurezza del territorio

Il sindaco di Spoltore Di Lorito ha siglato un accordo in Prefettura i Comuni di Montesilvano, Pescara e Città Sant'Angelo per determinare un piano di sicurezza per i cittadini in modo da limitare gli atti delinquenziali

I Comuni di Pescara, Spoltore, Città Sant'Angelo e Montesilvano hanno sottoscritto un patto per la sicurezza dei territori. L'esigenza è scaturita per porre un freno agli episodi di criminalità, furti, rapine, che si sono verificati nell'area metropolitana pescarese.  

"Un patto per la sicurezza teso a mantenere alta la vigilanza sul territorio e a far sentire il cittadino meno solo", ha detto il sindaco di Spoltore Luciano Di Lorito. 

“Il patto firmato con i sindaci dei comuni vicini – ha assicurato il primo cittadino di Spoltore– si propone di istituzionalizzare dei Protocolli di intervento uniformi e condivisi al fine di non spostare semplicemente un problema da una città all’altra, ma di eliminarlo dalla radice nell’interesse dei cittadini". L'accordo sottoscritto in Prefettura si propone di stabilire una fattiva collaborazione tra i Comuni, il Prefetto e le forze dell’ordine grazie al Comitato Provinciale per l’ordine pubblico che, d’ora in poi, assumerà il ruolo di strumento di raccordo al fine di creare un fronte comune contro la criminalità e le altre forme di degrado e violenza delle città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spoltore, siglato accordo per la sicurezza del territorio

IlPescara è in caricamento