Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Villa Raspa

Spoltore, donna ferisce con un coltello un amico durante una violenta lite: intervengono i carabinieri

L'episodio è avvenuto la notte scorsa a Villa Raspa nell'abitazione della donna, una 42enne finita in ospedale per le contusioni riportate durante il violento litigio

I carabinieri del Nor di Pescara sono intervenuti la notte scorsa in via Catania a Villa Raspa di Spoltore nell'abitazione di una 42enne incensurata. I militari giunti sul posto hanno trovato la donna con volto e braccia tumefatte con ecchimosi, e seduto sul divano della sala un 45enne residente a Bari e noto alle forze dell'ordine, con segni di violenza al volto e alle braccia, e del sangue all'altezza dell'inguine.

La donna è stata condotta in ospedale dove è stata medicata in pronto soccorso con una prognosi di 20 giorni. L'uomo inizialmente ha rifiutato le cure, ed i militari hanno ricostruito che fra i 2 conoscenti era nata una violenta discussione per futili motivi, con la donna che aveva colpito l'amico alla gamba con un coltello provocandogli una ferita superficiale.

Il coltello veniva rinvenuto e sequestrato.  Nella tarda mattinata, anche l'uomo autonomamente si portava in pronto soccorso per le cure del caso ed in codice verde. Per ora i due conoscenti non si sono querelati, ma i carabinieri hanno comunicato la vicenda all'autorità giudiziaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spoltore, donna ferisce con un coltello un amico durante una violenta lite: intervengono i carabinieri

IlPescara è in caricamento