Cronaca Villa Raspa di Spoltore

Villa Raspa Spoltore: carte di credito clonate, un arresto

E' stato sorpreso in un bar a Villa Raspa di Spoltore con quattro carte di credito clonate. Per questo un siciliano residente nel pescarese è stato arrestato dalla Polizia

Un uomo di 52 anni, T.V, originario della Sicilia, è stato arrestato dalla Polizia con l'accusa di possesso di carte di credito contraffatte.

L'uomo è stato notato in un bar di Villa Raspa, a Spoltore, mentre durante un controllo degli agenti usciva con atteggiamento nervoso dal bagno. In effetti, nel cestino del bagno erano state gettate quattro carte di credito senza intestazione.

La perquisizione dell'auto ha permesso di rinvenire un'altra carta contraffatta. Tutte le carte erano munite di codici appartenenti a carte regolari.

Ora la Polizia accerterà le transazioni effettuate con le carte sequestrate.

L'uomo si trova in carcere a Pescara.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villa Raspa Spoltore: carte di credito clonate, un arresto

IlPescara è in caricamento