rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
Cronaca

Spaccio di stupefacenti in concorso, 38enne agli arresti domiciliari

Il reato contestato risale al 2008. L'uomo deve scontare una pena residua di 1 anno, 4 mesi e 27 giorni

La Squadra Mobile della polizia di Pescara ha eseguito un’ordinanza del Tribunale di Sorveglianza di L’Aquila e della Procura di Pescara notificando a un 38enne pescarese l’ammissione a un periodo di detenzione domiciliare, presso la propria abitazione, per una pena residua di 1 anno, 4 mesi e 27 giorni.

Il reato contestato è spaccio di sostanze stupefacenti in concorso, e risale al 2008.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di stupefacenti in concorso, 38enne agli arresti domiciliari

IlPescara è in caricamento