Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Montesilvano

Spacciava marijuana a clienti dell'area vestina: arrestato dai carabinieri a Montesilvano

In manette è finito un 48enne a seguito di una perquisizione domiciliare eseguita dai carabinieri della compagnia di Penne

Un 48enne residente a Montesilvano è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Penne con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. L'uomo, infatti, è finito in manette dopo una perquisizione domiciliare e personale eseguita dai militari nella sua abitazione a Montesilvano, in quanto sospettato di spacciare droga anche a giovani dell'area vestina.

Nell'abitazione sono stati rincenuti 170 grammi di marijuana già essiccata e pronta alla vendita oltre al materiale
necessario per il confezionamento delle dosi come bustine in cellophane e un bilancino di precisione.

Per il 48 enne sono scattate le manette per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e dopo una prima notte agli arresti domiciliari, nella mattinata odierna sarà giudicato con direttissima dal tribunale di Pescara. Prosegue la lotta incessante dei carabinieri di Penne e del comando provinciale di Pescara contro lo spaccio di stupefacenti nell'area vestina e in tutto il Pescarese.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciava marijuana a clienti dell'area vestina: arrestato dai carabinieri a Montesilvano

IlPescara è in caricamento