menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

​Soccorsa la tartaruga Caretta caretta "Xena", era spiaggiata a Silvi [FOTO]

La Guardia Costiera ha rilevato la presenza di un esemplare di circa 4 chilogrammi e 32 centimetri, in difficoltà sulla spiaggia dell'Area Marina Protetta del Cerrano, avvertendo i volontari del Centro Studi Cetacei

La Guardia Costiera ha rilevato la presenza di una tartaruga Caretta caretta, di circa 4 chilogrammi e 32 centimetri, in difficoltà sulla spiaggia dell'Area Marina Protetta del Cerrano, a Silvi, avvertendo i volontari del Centro Studi Cetacei.

In seguito alla segnalazione, la dottoressa Anna Angrilli è intervenuta sul posto con il dottor Vincenzo Olivieri del Centro Recupero Tarterughe Marine “Luigi Cagnolaro” di Pescara. Il recupero è andato a buon fine, e la tartaruga, nonostante le non ottimali condizioni di salute, è stata trasferita al Centro dove è stata ospedalizzata e adesso, dopo le cure avute nei giorni trascorsi, si trova in stato di recupero.

L'esemplare, una volta guarito, verrà reimmesso in mare all’interno dell’Area Marina protetta. Ecco cosa ha raccontato il dottor Olivieri:

«Alla Caretta caretta è stato dato il nome di Xena (Warrior Princess- principessa guerriera) in considerazione della forza dimostrata nei suoi pochi anni di vita durante i quali ha affrontato una cattura accidentale, una conseguente terribile e invalidante lesione da taglio sul collo, uno spiaggiamento dovuto alla forte mareggiata e una permanenza a temperature di poco sopra lo zero in spiaggia».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento