Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Il tar dà ragione ai tassisti teatini: respinto il ricorso sugli stalli all'aeroporto

Il tar di Pescara ha respinto il ricorso presentato dal consorzio dei tassisti Co.Ta.Pe. riguardante l'assegnazione degli stalli davanti all'aeroporto d'Abruzzo

I tassisti di Chieti continueranno ad avere a disposizione due stalli davanti all'aeroporto di Pescara. La decisione è stata presa dal tar di Pescara che ha respinto il ricorso presentato dal consorzio dei tassisti pescaresi Co.Ta.Pe. che da mesi protestavano per la decisione presa dal presidente della Regione Marsilio.

Il governatore, infatti, dopo aver sentito il parere della commissione consultiva regionale, e dopo aver constatato che non era stato raggiunto un accordo fra i tassisti teatini e quelli pescaresi, aveva firmato la delibera che di fatto assegna 8 stalli agli operatori di Pescara e due stalli a quelli di Chieti.

SCOPPIA LA "GUERRA DEI TAXI"

La sentenza è stata emessa ieri 10 dicembre. Ricordiamo che sulla vicenda della "guerra dei taxi" fra Pescara e Chieti si era schierata anche l'amministrazione comunale al fianco dei tassisti del capoluogo pescarese, con il sindaco Masci e il consigliere comunale e capogruppo Udc Pignoli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il tar dà ragione ai tassisti teatini: respinto il ricorso sugli stalli all'aeroporto

IlPescara è in caricamento