Cronaca

Ruba soldi e bottiglie di alcolici in uno stabilimento: arrestato dopo un inseguimento

Ha rubato delle monete e delle bottiglie di alcolici all'interno dello stabilimento "Lido Beach" lungo la riviera nord, ma è stato notato dal proprietario e dopo un inseguimento a piedi fermato dalla Polizia

Un marocchino 19enne pregiudicato è stato arrestato la scorsa notte dalla Polizia per furto aggravato. Il giovane infatti è stato fermato dopo aver messo a segno un furto all'interno dello stabilimento "Lido Beach" lungo la riviera nord. Erano circa le 22 quando il proprietario è giunto sul posto assieme alla Polizia in quanto era scattato l'allarme.

La porta della cucina era stata forzata e fuori al davanzale erano visibili alcune bottiglie di alcolici. Una volta all'interno gli agenti hanno visionato le immagini delle telecamere di sicurezza notando un ragazzo che una volta all'interno del locale ha robato delle bottiglie dalla cantina vini e rubato la macchinetta secur money con circa 10 euro in monete. Durante la visione delle immagini, il titolare ha notato dalla finestra un giovane che nel frattempo tentata di fuggire.

Inseguito fino a Piazza Primo Maggio, è stato fermato ed arrestato. Nella giacca aveva ancora circa 5 euro in monete. Il ladro si era nascosto fra le siepid ed i tavoli appena il titolare e gli agenti erano arrivato sul posto. Oggi verrà processato per direttissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba soldi e bottiglie di alcolici in uno stabilimento: arrestato dopo un inseguimento

IlPescara è in caricamento